sabato , 26 Settembre 2020

Associazione Culturale “ICS: Bando Videoclip

L’Associazione Culturale “ICS – Industrie Culturali del Salento”, in attuazione del Progetto “Ri-Gener-Azioni-Urbane” finanziato dalla Regione Puglia – Assessorato alle Politiche Giovanili e Cittadinanza Sociale, nell’ambito del Programma per le politiche giovanili “Bollenti Spiriti”, organizza un corso di cinematografia che sarà orientato alla realizzazione di video-clip musicali.  

L’Associazione Culturale “ICS – Industrie Culturali del Salento”, in attuazione del Progetto “Ri-Gener-Azioni-Urbane” finanziato dalla Regione Puglia – Assessorato alle Politiche Giovanili e Cittadinanza Sociale, nell’ambito del Programma per le politiche giovanili “Bollenti Spiriti”, organizza un corso di cinematografia che sarà orientato alla realizzazione di video-clip musicali.

I partecipanti al corso impareranno ad analizzare e ad utilizzare i linguaggi, le tecniche e le possibilità espressivo-comunicative del video clip. Al termine del percorso didattico, i partecipanti al laboratorio, seguiti dalla docente Chiara Idrusa Scrimieri, realizzeranno il video clip musicale di un brano scelto tra quelli che saranno inviati a Stazione ICS in risposta al bando di selezione per giovani band musicali “Mandaci una demo….. ne faremo un clip”.

Il laboratorio inizierà entro gennaio e finirà nel mese di maggio e avrà una durata di 50 ore.

 

Per informazioni ed iscrizioni:

339.4006022

338.1905177

 

L’Associazione Culturale “ICS – Industrie Culturali del Salento”, viene costituita il 02 novembre 2009. Ha come scopi statutari principali quello di ampliare ed offrire nuove opportunità di condivisione sociale attraverso il consolidamento e il potenziamento di interventi rivolti alla cittadinanza con iniziative di particolare interesse per gli adolescenti, finalizzate all’inclusione sociale, alle pari opportunità, nonché allo sviluppo di capacità di autogestione degli spazi e delle attività, attraverso attività ludico-ricreative-culturali-sportive e per l’integrazione sociale intergenerazionale.

Sin dalla sua costituzione, la volontà dell’associazione è stata quella di individuare la propria sede operativa all’interno di un luogo “rappresentativo” per il territorio. Abbiamo individuato un vecchio casello ferroviario che versava nel degrado da più di dieci anni e lo abbiamo scelto per fare in modo che la “rinascita” della struttura rappresentasse il simbolo della rinascita della comunità.

Poniamo l’attenzione sul nesso “rigenerazione urbana – rigenerazione sociale”.

Gli scopi e le finalità dell’associazione ICS, si pongono all’interno di una logica di promozione del benessere sociale e di prevenzione primaria del disagio, inteso non solo come svantaggio sociale, economico e culturale ma, principalmente inteso come svantaggio relazionale.

 

IL PROGETTO

 

Ri-Gener-azioni Urbane” – Azioni di integrazione di genere e di generazioni. Dalla Ri-generazione urbana alla Ri-generazione di comunità.

Dopo aver ristrutturato un vecchio casello delle Ferrovie del Sud-Est intendiamo “abitare” gli spazi oggetto della ri-generazione urbana con contenuti e servizi che sappiano dare un “senso di comunità” al territorio. Rigenerare, quindi, oltre gli spazi, anche i rapporti tra le generazioni e tra i generi.

  Il Presidente   

 Diego De Razza

 

 

 

 

About redazione

Guarda anche

ISPETTORI AMBIENTALI, UN ANNO DI ATTIVITÀ

200 SERVIZI EFFETTUATI, TANTA SENSIBILIZZAZIONE E 15 MILA EURO DI SANZIONIAmbiente e rifiuti, ecco il …