sabato , 19 Settembre 2020

L'Andrea Pasca Nardò riceve la Cestistica Bari

La Cestistica Bari apre il 2013 casalingo dell’Andrea Pasca Nardò che dopo i due blitz esterni di Castellana e Castellaneta, ritrova il Pala Giannone, in uno dei pericolosi testa-coda del campionato.

La Cestistica Bari apre il 2013 casalingo dell’Andrea Pasca Nardò che dopo i due blitz esterni di Castellana e Castellaneta, ritrova il Pala Giannone, in uno dei pericolosi testa-coda del campionato.

La formazione barese allenata da coach Gaeta, penultima della classe, rinfrancata dal successo nell’ultimo turno di campionato contro l’Assi Brindisi, arriverà in terra neretina non certo in gita turistica. Formazione giovane dove spiccano il georgiano Jishiashili, Giannini e Di Fonzo oltre ad altri in doppio tesseramento con la società maggiore ovvero l’ A dilettanti del Cus Bari allenata da coach Antonio Putignano. L’esperienza è tutta nelle mani della guardia Traversa e del centro Antonicelli.
Nel Nardò di coach Stefano Manfreda, dopo l’undicesimo successo di fila, gara da prendere con le giuste contromisure, visto che all’andata la formazione barese diede qualche grattacapo ai granata, nei primi due quarti. Ristabiliti gli acciaccati Michele Colella e Michele Dell’Anna, nel Nardò si registra rispetto a Castellaneta il rientro di Fabrizio Durante che rileva Salvatore Pagliula nei 10 convocati.   

I convocati per domenica:
4-Colella Michele
5-Dell’Anna Michele
7-Manca Alessandro
8-Dell’Anna Daniele
10-Bruno Simone
11-Durante Fabrizio
13-Ferilli Davide
15-Bjelic Goran
19-Schito Michele
20-Spada Riccardo

Designati ad arbitrare i signori: Perrone e Zinzi della sezione di Taranto. PALLA-DUE ORE 18:30. TUTTI AL PALAZZETTO !!!!

About redazione

Guarda anche

La gioventù non bruciata. Proviamo a capirne di più

Nuovo appuntamento con la rassegna letteraria “A Franco sarebbe piaciuto”. Domani 3 agosto ore 20.00, …