lunedì , 28 Settembre 2020

Tragedia a Roma. Muore, investita da un'auto, una sessantatreenne neritina

Una donna di Nardò, Maria Antonietta Antico di 63 anni, è stata investita nella tarda mattinata di ieri a Roma mentre stava attraversando via Maiella, in zona Montesacro, insieme al marito
La donna si trovava a qualche metro di distanza dal consorte quando una macchina guidata da un italiano l’ha investita con violenza. La poveretta, scaraventata sull’asfalto, e’ stata trasportata in codice rosso presso l’ospedale “Sandro Pertini” e la sua situazione è apparsa subito critica. La neritina è morta due ore dopo, mentre i medici tentavano di salvarle la vita.

Una donna di Nardò, Maria Antonietta Antico di 63 anni, è stata investita nella tarda mattinata di ieri a Roma mentre stava attraversando via Maiella, in zona Montesacro, insieme al marito
La donna si trovava a qualche metro di distanza dal consorte quando una macchina guidata da un italiano l’ha investita con violenza. La poveretta, scaraventata sull’asfalto, e’ stata trasportata in codice rosso presso l’ospedale “Sandro Pertini” e la sua situazione è apparsa subito critica. La neritina è morta due ore dopo, mentre i medici tentavano di salvarle la vita.
La coppia pare si fosse recata nella capitale per andare a trovare il figlio che frequenta l’università.
L’uomo alla guida dell’auto, una Smart, si è fermato subito dopo l’urto. Ora toccherà alla Polizia Municipale della capitale ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.
Non destano preoccupazioni, invece, le condizioni del marito della sfortunata neritina.

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …