venerdì , 27 Novembre 2020

"Il Question time del cittadino anche a Nardò"

Mentre si fa un gran parlare di partecipazione e democrazia diretta le occasioni in tal senso, soprattutto, nella nostra Città, sembrano troppo poche. E’, anche, per questo motivo che la Comunità Militante Andare Oltre propone l’istituzione nella nostra città del “Question time del cittadino”.

Il Consiglio comunale sta discutendo in questi giorni la modifica dello Statuto comunale della Città di Nardò e si appresta nelle prossime sedute a fare lo stesso per il fondamentale “Regolamento di Autonomia organizzativa e contabile”. In questi primi 24 mesi di mandato di Marcello Risi abbiamo constatato un gap di partecipazione e democrazia nel nostro regolamento che disciplina lo svolgimento delle sedute del Consiglio comunale. La voglia di partecipazione si fa, di contro e per fortuna, sempre più pressante e, al di là dello sforzo dei singoli e del sottoscritto in particolare, non tutti si sentono rappresentati naturalmente dall’attuale assise comunale.

 

Proponiamo, quindi, la modifica dell’art. 54 bis del Regolamento allargando la platea di coloro che hanno diritto di proporre interrogazioni agli amministratori comunali anche ai cittadini.

 

“Ho già all’uopo protocollato apposita istanza prevedendo, al fine di evitare interventi inutili ed estemporanei, di disciplinare la partecipazione in base a regole rigide ed inderogabili; di limitare nel numero, nel tempo e nell’argomento le interrogazioni; di depositare preventivamente alla segreteria del Consiglio le richieste; di allegare alle stesse nome e cognome del richiedente e una breve introduzione all’argomento che si intende trattare. Crediamo in tal modo di poter contribuire ad un più ampio e proficuo dibattito che coinvolga finalmente un numero sempre più ampio di cittadini consapevoli e informati”.

 

Pippi Mellone

Consigliere comunale

Comunità Militante

Andare Oltre

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Un malore improvviso e poi il decesso. Succede ora a Santa Maria al bagno

Accusa un malore mentre è in spiaggia a fare il bagno e, nonostante le manovre …