mercoledì , 25 Novembre 2020

CON LA MOTOSEGA NEL PARCO NATURALE PER RUBARE LEGNA

Porto Cesareo. Durante un servizio predisposto dal Nucleo Guardie Zoofile di Nardò proprio per prevenire reati contro l’ambiente e gli animali, nella giornata di Domenica verso le ore 7,00 circa all’interno del Parco Naturale Regionale Palude del Conte e Duna Costiera, e stato tovato un’uomo che con la motosega stava tagliando degli alberi di pino per procurarsi legna, dopo di chè aveva caricato tutto nella sua auto.

Porto Cesareo. Durante un servizio predisposto dal Nucleo Guardie Zoofile di Nardò proprio per prevenire reati contro l’ambiente e gli animali, nella giornata di Domenica verso le ore 7,00 circa all’interno del Parco Naturale Regionale Palude del Conte e Duna Costiera, e stato tovato un’uomo che con la motosega stava tagliando degli alberi di pino per procurarsi legna, dopo di chè aveva caricato tutto nella sua auto.  Le guardie dopo averlo identificato lo hanno accompagnato presso la locale Stazione dei Carabinieri di Porto Cesare per ulteriori accertamenti. L’uomo M.C. 65 anni di Novoli è stato denunciato a piede libero per furto e danneggiamento. Nel Parco Naturale purtroppo si verificano molto spesso questi episodi specialmente la Domenica quando i controlli sono meno intensi, infatti si notano diversi segli di altri alberi tagliati, proprio per questo le Guardie cercheranno di monitorare queste Aree in modo più assiduo.

 

 

 

About redazione

Guarda anche

TASSA SPAZZATURA, NUOVA BATOSTA TARGATA MELLONE

Il sindaco conferma l’aumento della Tari introdotto un anno fa (14,5%). Nessun “occhio di riguardo” …