martedì , 20 Aprile 2021

Anche il vicesindaco di Nardò Carlo Falangone, assessore alla Cultura, ha voluto ricordare Paolo Zacchino

” Oggi è un giorno molto triste per la Città di Nardò: se n’ è andato un pilastro della storia delle tradizioni locali nochè un operosissimo compagno di tanti percorsi culturali.

” Oggi è un giorno molto triste per la Città di Nardò: se n’ è andato un pilastro della storia delle tradizioni locali nochè un operosissimo compagno di tanti percorsi culturali.

Grazie a lui un patrimonio di cultura e tradizioni sono sfuggiti  all’oblio. Così tante giovani generazioni hanno potuto godere dei liguaggi, dei canti e delle tradizioni  che furono del popolo  e dell’uomo della strada .

 

Al Piccolo Teatro di Nardò che Zacchino fondò nel 1974 insieme a Gregorio Caputo  va  riconosciuto un grande merito: quello di aver consegnato alla comunità un messaggio  ed un monito affinchè non si scolarisse la parte più autentica della società neretina.” 

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Finisce fuori strada con il trattore. Ricoverato al Fazzi un neritino

Esce di strada a bordo di un trattore e viene trasportato presso il Vito Fazzi …