mercoledì , 21 Aprile 2021

***Pesante sconfitta del Nardò a Taranto***

Da pochi minuti si è concluso il derby tra Taranto e Nardò con il punteggio di 4 a 1 in favore dei padroni di casa.Il Toro è sceso in campo con il 3-5-2 con Mirarco tra i pali;difesa a tre composta da Antico,R.Taurino e Vetrugno; centrocampo a cinque formato da Pasca,Giordano,Marzocchi,Di Fino e Montenegro; tandem d’attacco formato da Corvino e Rescio. Inizio di marca tarantina, che al minuto 7 segna il vantaggio con un goal di Grieco.

Da pochi minuti si è concluso il derby tra Taranto e Nardò con il punteggio di 4 a 1 in favore dei padroni di casa.Il Toro è sceso in campo con il 3-5-2 con Mirarco tra i pali;difesa a tre composta da Antico,R.Taurino e Vetrugno; centrocampo a cinque formato da Pasca,Giordano,Marzocchi,Di Fino e Montenegro; tandem d’attacco formato da Corvino e Rescio. Inizio di marca tarantina, che al minuto 7 segna il vantaggio con un goal di Grieco. Il Nardò prova a reagire,timidamente, ma il Taranto è abile a chiudere ogni spazio e ripartire. E così, intorno al minuto 20, arriva il raddoppio tarantino, causato da un’autorete di Vetrugno. I granata comunque non crollano e dopo sei minuti trovano il goal della bandiera con Corvino. Il primo tempo scorre così fino alla fine, e dopo un minuto di recupero l arbitro manda le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 2 a 1 in favore del Taranto. La seconda frazione di gioco riprende sulla falsa riga della prima, con i padroni di casa che continuano ad attaccare ed il Nardò sempre sulla difensiva. Il gioco latita ma nonostante ciò il Taranto riesce a trovare la terza marcatura con Molinari. Il Nardò accusa il colpo ma cerca di rimanere in partita. Proprio prima del triplice fischio finale, al minuto 50, il Taranto trova il goal del definitivo 4 a 1 con Gnoni. Debacle totale per il Toro in terra tarantina. Ora la salvezza diventa davvero difficile da raggiungere a meno di cinque gare dal termine.

 

 

Adriano Tedesco

 

 

 

About redazione

Guarda anche

La gioventù non bruciata. Proviamo a capirne di più

Nuovo appuntamento con la rassegna letteraria “A Franco sarebbe piaciuto”. Domani 3 agosto ore 20.00, …