martedì , 20 Aprile 2021

Maxi rissa tra parenti. Botte da orbi e ricoveri ospedalieri

Maxi rissa questa mattina a Nardò, denunciate 5 persone.
Teatro della vicenda via Napoli angolo via Incoronata ,nei pressi del Torrino.
Ad essere coinvolte, come detto, 5 persone imparentate tra di loro.
Secondo una prima ricostruzione effettuata dai Carabinieri della locale Stazione, due sorelle, dopo una telefonata, si sarebbero date “appuntamento” nelle vicinanze di un noto studio radiologica. Una di loro era accompagnata dal marito e dal figlio maggiorenne, mentre l’altra sarebbe arrivata sul posto con il padre ed il marito. 

Maxi rissa questa mattina a Nardò, denunciate 5 persone.
Teatro della vicenda via Napoli angolo via Incoronata ,nei pressi del Torrino.
Ad essere coinvolte, come detto, 5 persone imparentate tra di loro.
Secondo una prima ricostruzione effettuata dai Carabinieri della locale Stazione, due sorelle, dopo una telefonata, si sarebbero date “appuntamento” nelle vicinanze di un noto studio radiologico. Una di loro era accompagnata dal marito e dal figlio maggiorenne, mentre l’altra sarebbe arrivata sul posto con il padre ed il marito. 
Dalle parole si sarebbe subito passato ai fatti e sarebbero volate “botte da orbi ” .
Alcuni testimoni, infatti ,raccontano che i protagonisti avrebbero utilizzato anche pesanti corpi contundenti.  
Alcuni passanti, preoccupati dalla piega che stava prendendo la vicenda, hanno allertato le forze dell’ordine. Sul posto è giunta una pattuglia dei Carabinieri che, non senza problemi, è riuscita a riportare la calma.
Tutte le persone coinvolte sono state denunciate ed hanno riportato ferite giudicate guaribili dai tre ai cinque giorni.

About redazione

Guarda anche

Finisce fuori strada con il trattore. Ricoverato al Fazzi un neritino

Esce di strada a bordo di un trattore e viene trasportato presso il Vito Fazzi …