martedì , 20 Aprile 2021

Aggressione all’addetto dell’AMP

Esprimo il mio personale dispiacere e preoccupazione per quanto avvenuto nella giornata di ieri  ad un nostro valido collaboratore dell’Area Marina Protetta nell’espetamento delle proprie funzioni di controllo e sorveglianza.

Esprimo il mio personale dispiacere e preoccupazione per quanto avvenuto nella giornata di ieri  ad un nostro valido collaboratore dell’Area Marina Protetta nell’espetamento delle proprie funzioni di controllo e sorveglianza.Appena avuto notizia della vile aggressione subita , mi sono subito sentito con il Dott. D’ambrosio  per avere una più dettagliata esposizione dei fatti accaduti, l’episodio che è riconducibile anche ad altri episodi di prepotenza e minacce  non è in piu’ alcun modo tollerabile e pertanto chiedero’ al prossimo cda dell’ AMP  di garantire l’incolumita’ fisica dei nostri collaboratori nelle perlustrazioni e nelle uscite programmate in mare e di essere affiancati da uomini della Capitaneria di Porto o da altre forse dell’ordine cosi’ come previsto dal regolamento attuativo.l’AMP in questa occazione dovra’ costituirsi come parte lesa e verificare le eventuali responsabilita’.

Sergio Vaglio – Consigliere d’ Amministrazione AMP

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Finisce fuori strada con il trattore. Ricoverato al Fazzi un neritino

Esce di strada a bordo di un trattore e viene trasportato presso il Vito Fazzi …