martedì , 20 Aprile 2021

“LA NUOVA DIRETTRICE NON ASCOLTA GLI UTENTI, NE’ GLI ENTI DI PATRONATO”

Il consigliere comunale del Pdl Cesare Dell’Angelo Custode lamenta disservizi nella sede neretina

 

“L’arrivo della nuova direttrice nella sede dell’Inps di Nardò ha complicato parecchio le cose, visto che non riusciamo ad aprire un canale di comunicazione come accadeva in passato”.  La vibrante denuncia è del consigliere comunale del Pdl Cesare Dell’Angelo Custode, che lamenta come il nuovo metodo di lavoro e l’incomunicabilità tra la nuova responsabile dell’ufficio neretino e gli utenti o gli enti di patronato, hanno accresciuto i disservizi della sede Inps di Nardò.

“E’ come se il lavoro degli uffici – spiega – fosse diventato più tortuoso, e questo certo non aiuta a risolvere antichi ritardi e vecchie problematiche, basti pensare che ci sono pratiche di invalidità ferme da mesi e utenti che aspettano e non ricevono spiegazioni. La nuova direttrice non vuole nemmeno ascoltare le ragioni di tante persone e nemmeno quelle dei patronati, che naturalmente dovrebbero essere il “ponte” tra l’utenza e l’istituto e dovrebbero alleggerirne il lavoro, se solo fossero messi nelle condizioni. Credo che debba essere premura assoluta di una figura con compiti di responsabilità come la sua, quella di ascoltare e capire i bisogni di chi usufruisce dei servizi. Invece finora non è accaduto. Fermi restando i problemi irrisolti e i vecchi ritardi, mi sento di dire che l’organizzazione del lavoro, in generale, e la gestione delle code agli sportelli, in particolare, rispondevano almeno a criteri di efficienza prima del suo arrivo. Oggi lei ci dice che occorre rispettare le regole, come se i cittadini o chi li rappresenta non volessero farlo. Ma il rispetto delle regole – conclude – vale per tutti e lei dovrebbe per prima dare l’esempio”. 

 

 

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Un malore improvviso e poi il decesso. Succede ora a Santa Maria al bagno

Accusa un malore mentre è in spiaggia a fare il bagno e, nonostante le manovre …