martedì , 20 Aprile 2021

Il parere di Siciliano sulla nuova Dirigente degli uffici Inps di Nardò

Ho letto il parere di Cesare Dell’Angelo Custode sull’impostazione che la nuova Dirigente degli uffici Inps di Nardò ha deciso di dare agli stessi. Premesso che non conoscendo affatto la Dirigente non intendo ergermi ad Avvocato difensore, mi sembra, tuttavia, di dover prendere atto che, se le osservazioni mosse da Dell’Angelo Custode, si basano su un rispetto più rigido degli orari di ufficio e su una nuova impostazione tendente ad impedire l’accesso alla struttura fuori dagli orari e dai giorni previsti, credo che abbia fatto bene la stessa Dirigente a mettere in atto tali disposizioni

Ho letto il parere di Cesare Dell’Angelo Custode sull’impostazione che la nuova Dirigente degli uffici Inps di Nardò ha deciso di dare agli stessi. Premesso che non conoscendo affatto la Dirigente non intendo ergermi ad Avvocato difensore, mi sembra, tuttavia, di dover prendere atto che, se le osservazioni mosse da Dell’Angelo Custode, si basano su un rispetto più rigido degli orari di ufficio e su una nuova impostazione tendente ad impedire l’accesso alla struttura fuori dagli orari e dai giorni previsti, credo che abbia fatto bene la stessa Dirigente a mettere in atto tali disposizioni. Comprendo bene che la maggior parte dell’utenza degli uffici Inps è formata da persone con problemi gravi e di vario genere e che, quindi, hanno bisogno del disbrigo di pratiche con la massima urgenza, ma tutto ciò lo si può anche ottenere da un’impostazione seria e corretta degli orari di lavoro, senza che questo o quel personaggio debbano, in modo e per conto di altri, godere di corsie preferenziali per l’espletamento di pratiche di competenza di detti uffici.

Giovanni Siciliano – Consigliere Provinciale

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Un malore improvviso e poi il decesso. Succede ora a Santa Maria al bagno

Accusa un malore mentre è in spiaggia a fare il bagno e, nonostante le manovre …