martedì , 24 Novembre 2020

Delegazione della "Dante Alighieri" di Gerusalemme

Una delegazione della “Dante Alighieri” di Gerusalemme visiterà domani, martedì,  4 giugno 2013, alle ore 17.00 il Museo della Memoria di Santa Maria al Bagno.

La delegazione, composta da trentatré    persone, sarà guidata dal Presidente della “Dante Alighieri” di Gerusalemme, dott. Davide Patzi, già addetto culturale per l’Europa dell’Agenzia Ebraica e personaggio di  spicco dell’Ebraismo Mondiale..

Sarà presente,  anche la dott.ssa Donata Robiolo Bose, addetta consolare d’Italia a Gerusalemme nel periodo 2008/2012.  La delegazione sarà ricevuta alle ore 18 dall’amministrazione comunale

, nella sala consiliare di Palazzo di Città.

Fondata nel 1889” grazie ad un gruppo di intellettuali guidati da Giosuè Carducci, la  società “Dante Alighieri venne eretta la fondazione con Regio Decreto del 18 luglio 1893, n. 347;

Con d.l. n. 186 del 27 luglio 2004 è assimilata, per struttura e finalità, alle ONLUS.

Il suo scopo primario, come recita l’articolo 1 dello Statuto sociale, è quello di “tutelare e diffondere la lingua e la cultura italiane nel mondo, ravvivando i legami spirituali dei connazionali all’estero con la madre patria e alimentando tra gli stranieri l’amore e il culto per la civiltà italiana“.

Per il conseguimento di queste finalità, la Dante Alighieri si affida ad oltre 500 Comitati, di cui più di 400 attivi all’estero.

I comitati realizzano corsi di lingua italiana e manifestazioni culturali di vario genere, dall’arte figurativa alla musica, dallo sport al cinema, dal teatro alla moda, fino alla letteratura. Per mezzo dei Comitati all’estero, inoltre, la “Dante Alighieri” istituisce scuole, biblioteche, diffonde libri e pubblicazioni, promuove conferenze, escursioni culturali e manifestazioni artistiche e musicali, assegna premi e borse di studio.

La sede centrale è a Roma, in Palazzo Firenze. La società è presieduta dall’ambasciatore Bruno Bottai. Il Consiglio è composto dai Vicepresidenti Marella Agnelli, Alberto Arbasino, Gianni Letta, Paolo Peluffo e dal segretario generale Alessandro Masi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

About redazione

Guarda anche

TASSA SPAZZATURA, NUOVA BATOSTA TARGATA MELLONE

Il sindaco conferma l’aumento della Tari introdotto un anno fa (14,5%). Nessun “occhio di riguardo” …