martedì , 24 Novembre 2020

Trovato in possesso di 70 grammi di marijuana, arrestato dai carabinieri

Un arresto è stato compiuto ieri dai Carabinieri della locale Stazione. Il giovane fermato, sarebbe stato trovato in possesso di 70 grammi di marijuana.

Un arresto è stato compiuto ieri dai Carabinieri della locale Stazione. Il giovane fermato sarebbe stato trovato in possesso di 70 grammi di marijuana.

Si tratta, Davide Mangia, 28enne originario di Nardò ed ivi residente, già segnalato con precedenti per furto, ricettazione, oltraggio, resistenza, detenzione abusiva di armi ed altri reati contro il patrimonio e la persona, è stato sorpreso in centro a Nardò quando si trovava a bordo della sua moto e, alla vista dei militari, ha effettuato una manovra repentina al fine probabilmente di sottrarsi o allontanarsi dai Carabinieri.

La manovra, però, ha ottenuto l’effetto contrario destando i sospetti dell’equipaggio che, dopo un breve inseguimento, ha provveduto a bloccare subito il malvivente. Agli occhi dei militari, già insospettiti dalla inusuale e pericolosa manovra della moto, non è sfuggito neanche che il soggetto, nel cercare di allontanarsi e guadagnare la fuga, aveva provato ad occultare in un vano portaoggetti della moto un marsupio che aveva a tracolla. Si è resa necessaria, una volta fermata la moto e bloccato il giovane, la ricerca di quanto nascosto, particolarmente difficoltosa a causa dell’intenso traffico che a quell’ora affollava le vie del centro di Nardò e della scarsissima collaborazione offerta dal ragazzo.

Una accurata ed approfondita ispezione e perquisizione personale e veicolare, consentiva il rinvenimento, all’interno del suddetto marsupio di 9 (nove) involucri in cellophane contenente lo stupefacente ed un coltellino intriso della medesima sostanza. La perquisizione personale ha dato modo di trovare addosso al giovane anche più di 400 euro suddivisi in banconote di vario taglio. A questo punto i militari continuavano i controlli presso l’abitazione del giovane ove rinvenivano altro materiale per il confezionamento dello stupefacente. quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e l’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Lecce.

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …