venerdì , 27 Novembre 2020

Scarichi fognari di Porto Cesareo: si deroghi al divieto di scarico in falda

Ringraziamo il Consigliere Regionale Andrea Caroppo per aver accolto il nostro invito e aver dato l’opportunità al Comune di Nardò di partecipare all’apposita Commissione Regionale sulla problematica degli impianti di depurazione.

Ringraziamo il Consigliere Regionale Andrea Caroppo per aver accolto il nostro invito e aver dato l’opportunità al Comune di Nardò di partecipare all’apposita Commissione Regionale sulla problematica degli impianti di depurazione.

Non abbiamo ancora certezza di cosa concretamente si sia stabilito durante i lavori di tale Commissione, l’auspicio è che comunque siano state ben rappresentate le istanze che ormai da anni Associazioni Ambientaliste, Comitati per la difesa del territorio e del paesaggio portano avanti in ogni sede per evitare lo scarico a mare dei reflui fognari di Nardò e Porto Cesareo nel tratto di mare antistante Torre Inserraglio, battaglia che è tra le motivazioni che hanno portato ancora una volta Nardò a conseguire il prestigioso riconoscimento delle “5 Vele”.

In ogni caso Noi x Nardò chiederà conto nella Commissione Ambiente (che il Presidente Antonazzo ha già dato disposizione di convocare sull’argomento), all’amministrazione comunale  sui ritardi nella predisposizione del Piano di Uso Irriguo (strumento indispensabile per pianificare un riuso delle acque affinate in agricoltura) richiesto oltre un anno fa dalla Regione al Comune e da noi diverse volte sollecitato attraverso vari articoli di stampa.

Inoltre proporremo al sindaco Risi di sostenere con forza quei Parlamentari e Consiglieri Regionali che si stanno prodigando per chiedere al Ministro dell’Ambiente Orlando, per particolari situazioni, di derogare al divieto di scarico in falda. Questo sarebbe il modo più semplice per risolvere il problema dello scarico dei reflui di Porto Cesareo che, allo stato attuale, non può avere un proprio recapito finale a mare per la presenza dell’Area Marina Protetta e che, pertanto, Regione e AQP vorrebbero collettare a quello di Nardò con tutte le criticità di cui ormai da anni parliamo.

 

Noi x Nardò

Mino Natalizio – coordinatore

Paolo Maccagnano – consigliere comunale

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Un malore improvviso e poi il decesso. Succede ora a Santa Maria al bagno

Accusa un malore mentre è in spiaggia a fare il bagno e, nonostante le manovre …