venerdì , 27 Novembre 2020

Secondo corso per Guardie Ittiche ***CON FOTO***

Nardò:  Si è svolto Domenica il 2° corso per Guardie Ittiche, organizzato dall’Associazione Europea Operatori Polizia di Nardò.Al corso hanno preso parte 30 aspiranti Guardie, tra questi anche alcune Guardie Zoofile dell’O.I.P.A. e dell’A.E.O.P. che hanno integrato la loro formazione con questo corso.Relatori di tutto rispetto per questo evento, infatti il Primo ad intervenire è stato il Comandante della Polizia Locale di Nardò, Ten.te C.llo Cosimo TARANTINO, Il Biologo e rappresentante dell’Area Marina Protetta di Porto Cesareo, Dott. Sergio Fai, L’Avvocatessa del Foro di Lecce, Stefania CARACCIOLO, ed in fine Mimmo GIANNUZZI Componente dell’ATC Lecce e Presidente di Legambiente di Nardò.

Nardò:  Si è svolto Domenica il 2° corso per Guardie Ittiche, organizzato dall’Associazione Europea Operatori Polizia di Nardò.Al corso hanno preso parte 30 aspiranti Guardie, tra questi anche alcune Guardie Zoofile dell’O.I.P.A. e dell’A.E.O.P. che hanno integrato la loro formazione con questo corso.Relatori di tutto rispetto per questo evento, infatti il Primo ad intervenire è stato il Comandante della Polizia Locale di Nardò, Ten.te C.llo Cosimo TARANTINO, Il Biologo e rappresentante dell’Area Marina Protetta di Porto Cesareo, Dott. Sergio Fai, L’Avvocatessa del Foro di Lecce, Stefania CARACCIOLO, ed in fine Mimmo GIANNUZZI Componente dell’ATC Lecce e Presidente di Legambiente di Nardò.Al corso era Presente il Sindaco di Nardò Avv.  Marcello RISI e l’Assessore alla Polizia Municipale Dott. Giancarlo MARINACI.Durante il corso è arrivato un messaggi al Presidente Dell’A.E.O.P. Antonio RUSSO da parte del Procuratore della Repubblica di Lecce, Cataldo MOTTA, che mortificato di non poter intervenire personalmente, ha mandato un augurato di buon lavoro ai partecipanti del corso. Il corso si è svolto cominciando con gli interventi dei relatori che hanno trattato vari argomenti tra cui: Polizia Amministrativa (L.689/81), Polizia Giudiziaria(compiti e poteri), iter giudiziario, gradi di giudizio, Leggi sulla pesca, Leggi sulla caccia Nazionale e Regionale, Regolamento dell’AMP di Porto Cesareo, la Legge Regionale di Porto Selvaggio ecc. Nel pomeriggio si sono svolti i quiz di verifica, consistenti in 94 domande a risposta multipla. Solo 4 aspiranti non hanno superato l’esame, tutti gli altri hanno ricevuto l’ambito Attestato di merito che gli permetterò di diventare Guardia Ittica Per la vigilanza sulla Pesca, vigilanza Venatoria e vigilanza nei Parche sulla Divieto di raccolta funghi, le stesse per la vigilanza sulla pesca nelle acque interne, o nelle acque marittime, qualora sia previsto sul Decreto di nomina, saranno dei Pubblici Ufficiali con funzioni di agenti di

Polizia Amministrativa e Agenti di Polizia Giudiziaria.

 

 

 

 

About redazione

Guarda anche

TASSA SPAZZATURA, NUOVA BATOSTA TARGATA MELLONE

Il sindaco conferma l’aumento della Tari introdotto un anno fa (14,5%). Nessun “occhio di riguardo” …