giovedì , 3 Dicembre 2020

Un singolare manifesto funebre. Scopriamo chi è morto

Titoli di coda per l’ufficio postale di Boncore. Tra lo sgomento degli abitanti della frazione, il personale di poste italiane ha provveduto allo sgombero dei locali che ospitavano l’ufficio postale di Boncore. Tanta rabbia tra i residenti ed i turisti che hanno assistito all’ennesimo sopruso e sono stati ancora una volta privati di un servizio a favore del cittadino.
Il sindaco di Nardò, Marcello Risi, si schierò al fianco della Pro Loco di Porto Cesareo, del sindaco di Porto Cesareo, Salvatore Albano, del presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone, per la riapertura dell’ufficio postale, ma probabilmente tutto questo non è bastato.

 

Titoli di coda per l’ufficio postale di Boncore. Tra lo sgomento degli abitanti della frazione, il personale di poste italiane ha provveduto allo sgombero dei locali che ospitavano l’ufficio postale di Boncore. Tanta rabbia tra i residenti ed i turisti che hanno assistito all’ennesimo sopruso e sono stati ancora una volta privati di un servizio a favore del cittadino.
Il sindaco di Nardò, Marcello Risi, si schierò al fianco della Pro Loco di Porto Cesareo, del sindaco di Porto Cesareo, Salvatore Albano, del presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone, per la riapertura dell’ufficio postale, ma probabilmente tutto questo non è bastato.
Il primo cittadino di Nardò, nella missiva inviata a Poste italiane, sottolineava l’estremo disagio dei cittadini che erano costretti a recarsi nelle località limitrofe per il disbrigo delle pratiche e chiese la possibilità di un incontro per meglio sviluppare le motivazioni a sostegno della riapertura della sede dell’ufficio postale di Boncore.
Motivazioni che furono già ampiamente rese note sia dalla Pro Loco, sia dal sindaco Albano e sia dal Presidente della provincia Antonio Gabellone.
Ci ritroviamo, iìnvece, per l’ennesima volta spettatori delle “angherie” della stanza dei bottoni che, spesso, con false promesse illude, ma soprattutto delude, i cittadini

Carmine Sanasi

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …