sabato , 19 Settembre 2020

Sparisce la "copertura finanziaria". Noi per Nardò si chiede il perché

Al Comune di Nardò come per magia “spariscono” su alcune Delibere di Giunta le attestazioni di “copertura finanziaria” nonostante si tratti di provvedimenti che compartano impegno di spesa o diminuzione in entrata e quindi “atti puntuali” produttivi di “effetti diretti” sull’assetto economico – patrimoniale dell’Ente.

Questo, nonostante l’entrata in vigore del D.L. 174/2012 convertito con L. 213/2012 – “Rafforzamento dei controlli in materia di Enti Locali” – Controllo di regolarità amministrativa e contabile nella fase preventiva di formazione degli atti amministrativi. 
Provvedimento normativo, quest’ultimo, nato in un peculiare contesto politico – sociale, con l’intento di eliminare sprechi e inefficienze delle finanze pubbliche a livello locale, oltre che situazioni di illegalità, ed assicurare, dunque, una gestione amministrativa e contabile efficiente, efficace, trasparente e corretta.

Al Comune di Nardò come per magia “spariscono” su alcune Delibere di Giunta le attestazioni di “copertura finanziaria” nonostante si tratti di provvedimenti che compartano impegno di spesa o diminuzione in entrata e quindi “atti puntuali” produttivi di “effetti diretti” sull’assetto economico – patrimoniale dell’Ente.

Questo, nonostante l’entrata in vigore del D.L. 174/2012 convertito con L. 213/2012 – “Rafforzamento dei controlli in materia di Enti Locali” – Controllo di regolarità amministrativa e contabile nella fase preventiva di formazione degli atti amministrativi. 
Provvedimento normativo, quest’ultimo, nato in un peculiare contesto politico – sociale, con l’intento di eliminare sprechi e inefficienze delle finanze pubbliche a livello locale, oltre che situazioni di illegalità, ed assicurare, dunque, una gestione amministrativa e contabile efficiente, efficace, trasparente e corretta.
Infatti, mentre per i provvedimenti cosiddetti “processuali” produttivi di soli “effetti indiretti” sulla situazione economico – patrimoniale dell’Ente ė sufficiente il “visto di regolarità contabile”, per i provvedimenti cosiddetti “puntuali” produttivi di “effetti diretti” sulla situazione economico – patrimoniale dell’Ente, oltre al “visto di regolarità contabile” occorre apporre anche l’ “attestazione della copertura finanziaria” testimoniata dal numero di impegno di spesa.
Ciò, come detto, per il nostro Comune ultimamente non sta avvenendo: come mai Sig. Sindaco e Sig. Segretario Generale?

Noi x Nardò 
Mino Natalizio – coordinatore
Paolo Maccagnano – consigliere comunale

 

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Un malore improvviso e poi il decesso. Succede ora a Santa Maria al bagno

Accusa un malore mentre è in spiaggia a fare il bagno e, nonostante le manovre …