martedì , 29 Settembre 2020

30.000 per i lavoratori extracomunitari. Pronta l'area in località Scianne

E’ stata allestita e sarà pronto tra qualche giorno un’area di accoglienza in località Scianne. Sul posto sono state montate 14 tende per 70 posti letto, brandine e materassi nuovi (appositamente acquistati), docce, acqua, illuminazione, dieci bagni chimici, un bagno classico, area parcheggio per auto, vigilanza.

E’ stata allestita e sarà pronto tra qualche giorno un’area di accoglienza in località Scianne. Sul posto sono state montate 14 tende per 70 posti letto, brandine e materassi nuovi (appositamente acquistati), docce, acqua, illuminazione, dieci bagni chimici, un bagno classico, area parcheggio per auto, vigilanza.

Il costo totale per tali operazioni dovrebbe essere non inferiore a 30000 euro. L’area, come detto, sarà attivata entro qualche giorno. 
Il Comune, in ogni caso, comunica che gli altri punti di raccolta non autorizzati (i proprietari dei terreni hanno denunciato le occupazioni abusive) saranno comunque serviti da acqua potabile e bagni chimici a spese del comune. Gli uffici stanno completando il procedimento.
In questo periodo molti migranti stanno dichiarando di non riuscire a trovare lavoro mentre coloro che sono impegnati nella raccolta alloggiano, in alcuni casi, in abitazioni fornite dai datori di lavoro stessi.
Marcello Risi, che si sta tenendo in costante contatto con il Prefetto, assicura che presto sarà convocato un nuovo tavolo tecnico.

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …