martedì , 22 Settembre 2020

33 giri di parole in ordine sparso

 

 

 

Si terrà mercoledì prossimo 24 luglio alle ore 21.00 al Casbah Art Cafè di Ostuni, una delle tappe del “33Tour in book”, il tour di presentazione del libro “33 giri di parole in ordine sparso” (prefazione di Nando dalla Chiesa, edito da Coppola Editore) di Pino Romanelli, autore di canzoni, scrittore e produttore musicale “salentino, cittadino del mondo.

 

Si terrà mercoledì prossimo 24 luglio alle ore 21.00 al Casbah Art Cafè di Ostuni, una delle tappe del “33Tour in book”, il tour di presentazione del libro “33 giri di parole in ordine sparso” (prefazione di Nando dalla Chiesa, edito da Coppola Editore) di Pino Romanelli, autore di canzoni, scrittore e produttore musicale “salentino, cittadino del mondo.

33 giri è un itinerario che si snoda in 33 tappe su tutto il territorio nazionale. 33 è il numero che ricorre e che ci riporta alla musica, ai vinili e non mette dubbi sulla paternità del suo ideatore, un uomo che delle parole in musica ha riempito la sua vita e quella di molte generazioni.

Le sue canzoni sono state interpretate dai maggiori artisti della scena musicale italiana, per citarne alcuni: Ornella Vanoni, Fiorella Mannoia, Noemi e i Musica Nuda; ed internazionali: Youssou N’Dour, Paola Morelenbaum e AlejandraGuzmán.

Come in un disco, il racconto di Romanelli, somiglia a tracce di pensieri circolari, che si collegano ad una melodia che li accomuna, attraverso la lettura attenta, come se i nostri occhi fossero la puntina dello stereo, quello che eravamo abituati a manovrare sulla superfice del disco.

Un libro al quale ci si può approcciare in modo intimista assorbendo tutta l’umanità, l’emotività e la spiritualità che lo scrittore salentino pone come viatico in questo viaggio che è anche un modo per capire il senso delle cose, attraverso la sofferenza, il dolore e gli ostacoli che la vita impone quasi per richiamare l’attenzione su di sé.

Il libro che può essere, però, anche approcciato ad un livello più in superficie, apprezzandone le storie e le avventure in cui l’universo femminile così come è, variegato, la fa da padrone.

Nella serata, condotta da Beppe Moro, verranno fatti ascoltare anche dei brani di “musica generativa” che Romanelli ha composto nell’ultimo periodo e sui quali chiacchiererà con Gianluca Zurlo.

La serata è stata organizzata dal Casbah Art Cafè e da “Agef”, un’ agenzia di comunicazione integrata nata nel territorio pugliese con l’ausilio di un business angel, il gruppo nazionale “Omniapart”, al quale appartiene. La divisione cultura della società si occupa di diffondere la cultura nell’ottica di perseguire il benessere sociale.

Questa è la prima di diverse serate organizzate in collaborazione con il Casbah Art Cafè ormai luogo fondamentale per la diffusione della cultura nella “Città Bianca”.

 

 

 

 

 

About redazione

Guarda anche

TASSA SPAZZATURA, NUOVA BATOSTA TARGATA MELLONE

Il sindaco conferma l’aumento della Tari introdotto un anno fa (14,5%). Nessun “occhio di riguardo” …