giovedì , 24 Settembre 2020

Sel perde un'altra pedina

Mi preme intervenire nel dibattito fin troppo acceso di questi ultimi giorni riguardante Sinistra Ecologia e Libertà nella nostra città, per evidenziare, in qualità di componente del coordinamento cittadino il totale dissenso dalla linea politica esplicitata dall’attuale coordinamento, o meglio come amano declinarsi i 6/7 del coordinamento. Ebbene si, io sono il settimo dissenziente e non rappresento però una estrema minoranza, ma un modo di pensare diverso da quello espresso sinora solo dal segretario del circolo 9 aprile e dai suoi fidi seguaci.

Mi preme intervenire nel dibattito fin troppo acceso di questi ultimi giorni riguardante Sinistra Ecologia e Libertà nella nostra città, per evidenziare, in qualità di componente del coordinamento cittadino il totale dissenso dalla linea politica esplicitata dall’attuale coordinamento, o meglio come amano declinarsi i 6/7 del coordinamento. Ebbene si, io sono il settimo dissenziente e non rappresento però una estrema minoranza, ma un modo di pensare diverso da quello espresso sinora solo dal segretario del circolo 9 aprile e dai suoi fidi seguaci.

Mi sembra per lo meno illogico, da un lato, criticare l’Amministrazione in relazione alle politiche migratorie adottate, in presenza dell’ ex ass. V. Renna ed appena quest’ultimo esce su indicazioni della segreteria regionale e provinciale, con le sue gambe, e non a causa della vostra illegittima ed astiosa sfiducia, comicamente e  grottescamente rivendicate il diritto di una poltrona a Palazzo Personé, nonstante le indicazioni perentorie del Regionale siano di essere all’opposizione.

Visto l’impegno solenne assunto in presenza del Coordinatore Regionale Gano Cataldo e della Coordinatrice provinciale Anna Cordella di fare un passo indietro noi componenti del coordinamento cittadino ,e fino ad ora impegno TOTALMENTE disatteso da voi perché io da quel momento ho manifestato il mio totale assenso a quella richiesta di dimissioni. Quindi,Pubblicamente rassegno le dimissioni dall’incarico di coordinatore del circolo e mi dissocio dal VOSTRO modo di fare la politica sul nostro territorio.

Giusi Sciacca

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Un malore improvviso e poi il decesso. Succede ora a Santa Maria al bagno

Accusa un malore mentre è in spiaggia a fare il bagno e, nonostante le manovre …