martedì , 22 Settembre 2020

Dance Factor – Come è andata a finire ***CON FOTO***


Tanta emozione e tanta paura, esplose in grinta e voglia di dimostrare le competenze acquisite e maturate durante l’anno. Uno spettacolo vero e proprio quello dimostrato dai ragazzi dell’ASD BATTITO LATINO diretti dalla Maestra Verusca Martano che ha rilasciato a noi di AgoràNotizia.it, con le lacrime che iniziavano a scendere, la sua più completa soddisfazione di avere dei ragazzi unici, ragazzi che hanno la vena artistica nel sangue, una grinta da far paura e una voglia di crescere unica.

 

Esibizione avuta luogo in Piazza Cesare Battisti a Nardò lo scorso venerdì dove per circa tre ore, i ballerini hanno intrattenuto tutti gli spettatori giunti che riempivano tutta la Piazza.

Le discipline presentate: balli di gruppo, hip pop, con assoli e in gruppo, e zumba

Uno spettacolo dove i protagonisti principali sono stati i ragazzi, coloro i quali è da più di tre mesi che si sono impegnati e dedicati alla creazione e alla preparazione delle performance di alto livello che hanno portato in scena e che ancora oggi, come ci riferisce la Maestra Verusca Martano, vengono complimentati dalle persone che hanno avuto modo di vedere ed osservare questi splendidi ballerini.

Nel corso della serata sono state consegnate due targhe di ringraziamento, una consegnata all’Assessore Flavio Maglio ed una a Roberto De Pace, direttore di questo portale di informazione.

Ha presentato ed animato la serata il simpaticissimo e oramai conosciutissimo Eddy Martano a cui dedicheremo un articolo a sè stante presentando alcune nuove chicche!

L’appuntamento con il Dance Factor, nome assegnato dagli organizzatori all’evento, è già fissato per la fine del prossimo anno accademico nel 2014 e si pensa già alle novità, ai balli e agli allenamenti da fare per portare in scena uno spettacolo meraviglioso proprio come lo è stato quello di venerdì.

 

Michele Bologna

 

About redazione

Guarda anche

ISPETTORI AMBIENTALI, UN ANNO DI ATTIVITÀ

200 SERVIZI EFFETTUATI, TANTA SENSIBILIZZAZIONE E 15 MILA EURO DI SANZIONIAmbiente e rifiuti, ecco il …