giovedì , 29 Ottobre 2020

Al terzo bicchiere stramazza a terra. Attimi di panico a Santa Caterina

Un moijto, due mojito, tre mojito, unito a qualche altra bevanda alcolica, e crolla a terra svenuta.
Attimi di vero e proprio terrore quelli vissuti da una ragazza nella tarda serata di ieri a Santa Caterina.

Un moijto, due mojito, tre mojito, unito a qualche altra bevanda alcolica, e crolla a terra svenuta.
Attimi di vero e proprio terrore quelli vissuti da una ragazza nella tarda serata di ieri a Santa Caterina.
Una brutta disavventura per una ragazza che per fortuna si è conclusa nel migliore dei modi.
Sul posto, allertati dagli amici della ragazza, sono giunti gli uomini del 118. Ben due ambulanze con la prima che, come spesso accade, è giunta senza personale medico a bordo. I Sanitari hanno tentato dapprima di rianimare la ragazza, sul posto salvo poi condurla successivamente in ospedale.
Secondo alcune testimonianza pare che la ragazza avesse esagerato con le bevande alcoliche e che, all’ultimo mojito, si sarebbe accasciata a terra priva di sensi e con il viso violaceo.
Ovviamente, come accade in questi casi, una piccola folla di curiosi si è avvicinata al luogo in cui è avvenuto il fatto per capire cosa fosse successo.
Ora la ragazza pare che si sia ripresa e con ogni probabilità starà lontana dai mojito per un bel po’ di tempo.

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …