lunedì , 26 Ottobre 2020

Come sempre paga "Pantalone"

L’esito dell’incontro di oggi a Palazzo di Città tra Socev, Sindaco, Segretario Generale e responsabili degli uffici comunali competenti, per quanto ho appreso, ha dell’incredibile. Il Sindaco sembra abbia fatto due proposte alla Socev; la prima quella di riprendere i lavori dell’Asilo nido come se nulla fosse accaduto e la Socev avrebbe dichiarato la propria disponibilità a condizione del cambio della direzione dei lavori, ma su questo il Sindaco non si sarebbe dichiarato disponibile, quindi si è passati alla seconda proposta, cioè quella di quantificare gli eventuali danni per risarcire la Socev.

L’esito dell’incontro di oggi a Palazzo di Città tra Socev, Sindaco, Segretario Generale e responsabili degli uffici comunali competenti, per quanto ho appreso, ha dell’incredibile. Il Sindaco sembra abbia fatto due proposte alla Socev; la prima quella di riprendere i lavori dell’Asilo nido come se nulla fosse accaduto e la Socev avrebbe dichiarato la propria disponibilità a condizione del cambio della direzione dei lavori, ma su questo il Sindaco non si sarebbe dichiarato disponibile, quindi si è passati alla seconda proposta, cioè quella di quantificare gli eventuali danni per risarcire la Socev. Sarebbe stato dato incarico all’Ing. D’Alessandro di calcolare la cifra da riconoscere alla Socev, quale risarcimento per il danno subito. Morale della favola, altro che costituzione di parte civile. Si sta tentando di risolvere come sempre il problema con danni per la Comunità di Nardò.

Giovanni Siciliano – Consigliere Provinciale

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Un malore improvviso e poi il decesso. Succede ora a Santa Maria al bagno

Accusa un malore mentre è in spiaggia a fare il bagno e, nonostante le manovre …