venerdì , 30 Ottobre 2020

**FOTO** NARDO’ SUMMER MUSIC FESTIVAL 2013 : VINCE LA NERETINA DALILA CAVALERA

Si è conclusa sabato sera sotto gli applausi di un pubblico estasiato la seconda edizione del Nardò Summer Music Festival 2013,la kermesse musicale dell’estate neretina, condotto magistralmente da Antonio Settanni e con la regia di Diego Spano ( ideatore e organizzatore dell’evento) svoltasi nella meravigliosa cornice di Santa Caterina in Nardò ,in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e con il patrocinio della Pro loco locale.

Si è conclusa sabato sera sotto gli applausi di un pubblico estasiato la seconda edizione del Nardò Summer Music Festival 2013,la kermesse musicale dell’estate neretina, condotto magistralmente da Antonio Settanni e con la regia di Diego Spano ( ideatore e organizzatore dell’evento) svoltasi nella meravigliosa cornice di Santa Caterina in Nardò ,in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e con il patrocinio della Pro loco locale. La manifestazione canora chiude con successo,confermando il sodalizio tra musica e intrattenimento,registrando un  numero notevole di presenze con l’ingresso sul palcoscenico di Cesko e Puccia ( from Après La Classe) e le meravigliose ragazze del Peccato di Eva.Artisti eccezionali molto simpatici ed estroversi e dalle sonorità subito coinvolgenti che sin dalle prime note hanno saputo riempire ed infiammare la piazza a suon di musica allo stato puro. La cantante neretina Dalila Cavalera si aggiudica la vittoria della seconda edizione del Nardò Summer Music Festival 2013,la più votata dalla giuria presieduta dal presidente Alfredo Ronzino. Oltre alla vincitrice sul palco del Summer si sono esibiti ben nove cantanti e musicisti di livello,fra questi gli Smokes che si sono piazzati al secondo posto con una performance davvero originale .Premio Speciale poi,ai padrini e alle madrine del Festival ovvero gli ospiti d’onore Cesko e Puccia e alle ragazze del “ Peccato di Eva”. La soddisfazione dell’organizzatore è massima. Il Festival riproposto quest’anno non ha deluso le aspettative e lo spirito è più vivo che mai. L’auspicio è quello di poter realizzare l’appuntamento in maniera più stabile e programmabile nel tempo perché abbiamo nel nostro territorio potenzialità tali da poter proporre musica e cultura in ogni dove. Grande soddisfazione espressa anche dal Sindaco Marcello Risi e dall’Assessore alla Cultura e Spettacolo Carlo Falangone, che hanno contribuito alla riuscita dell’evento. Cos’altro dire? “Senza la musica la vita sarebbe un errore”.. 

FOTO DI CLAUDIO CAVALERA 

{becssg}ilpeccatodievascaterina{/becssg}

 

About redazione

Guarda anche

TASSA SPAZZATURA, NUOVA BATOSTA TARGATA MELLONE

Il sindaco conferma l’aumento della Tari introdotto un anno fa (14,5%). Nessun “occhio di riguardo” …