martedì , 27 Ottobre 2020

Il sindaco bacchetta Siciliano

Il primo cittadino: “Il comune non sì affatto è arreso: è impegnato a ridare immediato avvio alla ripresa dei lavori, a fronteggiare in tribunale la richiesta risarcitoria di una società privata assolutamente ingiustificata nelle forme e nella  misura”

Il primo cittadino: “Il comune non sì affatto è arreso: è impegnato a ridare immediato avvio alla ripresa dei lavori, a fronteggiare in tribunale la richiesta risarcitoria di una società privata assolutamente ingiustificata nelle forme e nella  misura”

“Con riferimento al contenzioso scaturito dai lavori di adeguamento e ristrutturazione dell’asilo nido comunale di Via Marinai d’Italia sono apparse sugli organi di stampa fantasiose ricostruzioni di una riunione svoltasi fra le parti interessate a Palazzo di Città.

Sulla “Gazzetta del Mezzogiorno” e su siti di informazione on line  viene riportato in modo assolutamente falso e distorto l’intervento, nella riunione,  del sindaco Marcello Risi.

La falsa e parziale ricostruzione è palesemente lesiva degli interessi dell’amministrazione comunale e dell’immagine del sindaco.

Il comune non sì è arreso affatto: è impegnato a ridare immediato avvio alla ripresa dei lavori, a fronteggiare in tribunale la richiesta risarcitoria di una società privata assolutamente ingiustificata nelle forme e nella  misura, a verificare se tutti i tecnici coinvolti nell’opera hanno operato con il dovuto zelo.

Con l’occasione si richiamano tutti i dipendenti del comune, compresi coloro che ricoprono cariche elettive in altri enti, ad astenersi da condotte lesive degli interessi e dell’immagine dell’ente da cui dipendono.”

 

Marcello Risi

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Un malore improvviso e poi il decesso. Succede ora a Santa Maria al bagno

Accusa un malore mentre è in spiaggia a fare il bagno e, nonostante le manovre …