giovedì , 22 Ottobre 2020

Soggiorno in Emilia per trenta bambini di Nardó

“In pullman fino alla riviera dell’Emilia Romagna e poi in una struttura vacanziera dove passeranno 9 giorni socializzando, giocando e preparandosi alla prossima apertura dell’anno scolastico” . Rientreranno l’8 di settembre 30 bambini neretini che hanno partecipato al bando promosso dal settore Servizi Sociali del Comune di Nardò

“In pullman fino alla riviera dell’Emilia Romagna e poi in una struttura vacanziera dove passeranno 9 giorni socializzando, giocando e preparandosi alla prossima apertura dell’anno scolastico” . Rientreranno l’8 di settembre 30 bambini neretini che hanno partecipato al bando promosso dal settore Servizi Sociali del Comune di Nardò

Tangibile la soddisfazione dell’assessorato che per il secondo anno consecutivo ha organizzato pur nelle ristrettezze finanziarie un appuntamento importante per i bimbi di Nardò che per motivi socioeconomici disagiati non possono vivere momenti di spensieratezza come tutti i loro coetanei durante il periodo delle vacanze.

” Dobbiamo  essere fieri  – ha dichiarato l’ assessore Fracella –  di una Città che si occupa dei meno fortunati e soprattutto di bambini che conoscono poco la spensieratezza. Oltretutto non è solo vacanza ma percorso di educazione civica attraverso il gioco.

La struttura prescelta comprende anche un parco giochi acquatici.

Ancora una volta abbiamo pensato di dare un sorriso a chi quotidianamente si misura con le difficoltà della vita”

About redazione

Guarda anche

Un malore improvviso e poi il decesso. Succede ora a Santa Maria al bagno

Accusa un malore mentre è in spiaggia a fare il bagno e, nonostante le manovre …