domenica , 25 Ottobre 2020

"Lavori intempestivi presso scuole? La saga continua"

Abbiamo denunciato, ieri, il tragicomico intervento voluto dall’Amministrazione comunale presso la scuola elementare di Piazza Umberto I. Lavori iniziati, con grande stupore di famiglie e alunni, il 12 settembre, il primo giorno di scuola, Ebbene, l’intervento in questione, non è l’unico intempestivo presso una scuola.

Abbiamo denunciato, ieri, il tragicomico intervento voluto dall’Amministrazione comunale presso la scuola elementare di Piazza Umberto I. Lavori iniziati, con grande stupore di famiglie e alunni, il 12 settembre, il primo giorno di scuola, Ebbene, l’intervento in questione, non è l’unico intempestivo presso una scuola.
 
Su via Oronzo Quarta, un’altra puntata. Presso la scuola materna lì ubicata, i lavori in corso hanno addirittura causato un rinvio dell’inizio delle lezioni. L’assessore Falangone ha, infatti, chiesto alla Dirigente che l’inizio dell’anno scolastico fosse posticipato dal 12 al 16 settembre. Peccato che il problema della lesione all’interno dello stabile fosse stato segnalato fin dai primi giorni del mese di maggio dal dirigente scolastico al competente Ufficio comunale.I lavori, e la conseguente pulizia e disinfestazione, non sono terminati in tempo utile per consentire, nel plesso di via Quarta, l’inizio delle lezioni nello stesso giorno di tutti gli altri plessi del Terzo Polo.
 
I lavori sono, come al solito, iniziati fuori tempo massimo. Insomma 90 giorni d’estate non sono bastati, L’intervento è arrivato nell’imminenza dell’inizio dell’anno scolastico per i più piccoli. L’ennesimo scandalo e la dimostrazione che la presenza del sindaco come assessore ad interim ai Lavori Pubblici è sintomo anche in questo settore d’improvvisazione.
 
Pippi Mellone
Consigliere comunale
Comunità Militante
Andare Oltre
 
Paolo Maccagnano
Consigliere comunale
Noi X Nardò

 

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Un malore improvviso e poi il decesso. Succede ora a Santa Maria al bagno

Accusa un malore mentre è in spiaggia a fare il bagno e, nonostante le manovre …