giovedì , 29 Ottobre 2020

Finisce in manette un trentenne neritino

Finisce nuovamente in manette il trentenne neritino Loris Carrozzo. L’uomo è stato tratto in arresto dai carabinieri di Nardò poiché trovato alla guida di una vettura nonostante la revoca della patente di guida. Il giovane, nella mattinata odierna, è stato fermato dai militari mentre transitava in via Volta.
Già nel giugno del 2012, Carrozzo era stato sorpreso e tratto in arresto dagli agenti della Polizia di Stato con le medesime motivazioni.

Finisce nuovamente in manette il trentenne neritino Loris Carrozzo. L’uomo è stato tratto in arresto dai carabinieri di Nardò poiché trovato alla guida di una vettura nonostante la revoca della patente di guida. Il giovane, nella mattinata odierna, è stato fermato dai militari mentre transitava in via Volta.
Già nel giugno del 2012, Carrozzo era stato sorpreso e tratto in arresto dagli agenti della Polizia di Stato con le medesime motivazioni.
In un’altra circostanza, nel corso di un sinistro stradale, aveva aggredito una donna procurandole lesioni.
Carrozzo è stato condotto presso il Carcere di Borgo San Nicola di Lecce.

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …