mercoledì , 21 Ottobre 2020

Un uomo denunciato per Bracconaggio

Porto Cesareo –  Domenica scorsa un uomo, G.F. Di Leverano è stato sorpreso dalle Guardie Zoofile dell’A.E.O.P. Di Nardò a praticare la caccia con un richiamo acustico illegale in funzione per l’abbattimento di selvaggina.

Porto Cesareo –  Domenica scorsa un uomo, G.F. Di Leverano è stato sorpreso dalle Guardie Zoofile dell’A.E.O.P. Di Nardò a praticare la caccia con un richiamo acustico illegale in funzione per l’abbattimento di selvaggina. Il fatto è accaduto nelle campagne tra Porto Cesareo e Nardò, Il cacciatore aveva abbattuto già diversi capi di selvaggina del tipo tordo, l’uomo è stato accompagnato presso il Comando Stazione dei Carabinieri di Porto Cesareo i quali hanno proceduto al sequestro del fucile calibro 12, alle cartucce, al richiamo illegale e alla selvaggina abbattuta, lo stesso è stato denunciato presso la Procura della Repubblica di Lecce a piede libero per il reato in violazione della L.R. nr. 10/1998 art. 48 lettera H. Su disposizione del PM di turno i volatili sono stati donati al CRAM di Boncore.

 

 

Segreteria A.E.O.P. Nardò

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …