mercoledì , 28 Ottobre 2020

Tre anni di reclusione per Alessandro Piccione

Tre anni di reclusione. Questa la pena patteggiata da Alessandro Piccione che il primo novembre 2012 travolse con la propria vettura Antonella Bisanti, 47 anni, titolare di un bar nel centro cittadino. La sentenza è stata emessa dal gip Annalisa De Benedictis.

Tre anni di reclusione. Questa la pena patteggiata da Alessandro Piccione che il primo novembre 2012 travolse con la propria vettura Antonella Bisanti, 47 anni, titolare di un bar nel centro cittadino. La sentenza è stata emessa dal gip Annalisa De Benedictis.
Piccione, assistito dall’avvocato Ezio Maria Tarantino, al termine di una lite con la donna per questioni riguardanti l’affitto, partì con la sua auto, travolgendo la donna, salvo poi allontanarsi in tutta fretta.
Piccione avrebbe litigato con alcuni parenti della vittima,che lo avrebbero aggredito, motivo per il quale è stata riconosciuta l’attenuante della provocazione, e poi con la stessa Bisanti.
La Bisanti venne trasportata al Vito Fazzi dove rimase ricoverata per parecchi mesi.

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …