venerdì , 25 Settembre 2020

IL SINDACO RISI COME GLI STRUZZI

Leggendo Gazzetta e Quotidiano di oggi, alla pagina di Nardò, tutti hI potranno comprendere il perché di questo mio comunicato. Sul Quotidiano il Sindaco esulta per il centro alzaimer, che, peraltro, era già presente da tempo, coordinato in maniera egregia dalla Dott.ssa Fulgido, a Nardò. Nulla ha detto nei giorni scorsi per la mancanza del mammografo e per il bando del biologo con previsione di somme da capogiro. Eppure sul mammografo non funzionante, nei giorni scorsi, agli onori della cronaca era giunta una lamentela di tantissime donne neritine. Spera veramente il Sindaco, mettendo in risalto qualche piccola nota positiva, che la gente non si renda conto di tante altre cose che non vanno per il verso giusto, per le quali lui nulla fa? 

Sulla Gazzetta, invece, ho condiviso le osservazioni dei Consiglieri Frassanito e Vaglio, quando, a conclusione dell’articolo, paragona le idee di Renzi a quelle di Risi. Il primo vuol rivoluzionare l’Italia per un futuro migliore, il secondo non vuol cambiare nulla a Nardò, anche lui, per un futuro migliore ma ahi noi, forse, solo per il suo, di futuro. 

Caro Sindaco, dunque, gli struzzi mettono la testa sotto la sabbia per non vedere ciò che a loro non piace ; i cittadini di Nardò non sono degli struzzi! Fra qualche giorno lei ai cittadini di Nardò comunicherà la sua “nuova” Giunta, ma, in realtà, non ci sarà nulla di nuovo perché il vero rinnovamento è quello a 360 gradi!

 

Giovanni Siciliano – Consigliere Provinciale

About redazione

Guarda anche

Un malore improvviso e poi il decesso. Succede ora a Santa Maria al bagno

Accusa un malore mentre è in spiaggia a fare il bagno e, nonostante le manovre …