martedì , 29 Settembre 2020

Una meravigliosa iniziativa! L'aiuto di due neritini per i giovanissimi! ***CON FOTO***

Inizia così l’avventura di due ragazzi di Nardò, un amatore e un calciatore, abbastanza conosciuti in quel del mondo del calcio dilettantistico neritino, rispettivamente Maurizio Casaluce e Michele Margagliotti.

Inizia così l’avventura di due neritini, un amatore e un calciatore, abbastanza conosciuti in quel del mondo del calcio dilettantistico neritino, rispettivamente Maurizio Casaluce e Michele Margagliotti.

Questi, sfidando la momentanea crisi ed ogni tipo di preconcetto e pregiudizio, hanno deciso di formare con i ragazzi del rione della zona 167 una bella squadra di calcio. Assieme a loro, sono numerose le persone che hanno deciso di contribuire donando tutto il necessario al fine di poter realizzare questa iniziativa, tra le quali Don Pinuccio, parroco della Diocesi Santa Famiglia di Nardò e l’Assessore Flavio Maglio, questa volta non in veste ufficiale ma bensì privata, i quali hanno contribuito concedendo l’area di gioco il primo e la riqualificazione dell’area, con fornitura di nuova sabbia e riparazione dell’illuminazione del campo, il secondo.

Molti i ragazzi che hanno aderito, che entusiasti non marcano un allenamento.

Tra disciplina, sudore e divertimento vengono allenati con dedizione, costanza e umiltà. I due artefici, Maurizio e Michele, si sono presi una responsabilità grandissima, quella di tenere impegnati tutti questi ragazzini in questo piccolo ma grande progetto, fatto solo ed esclusivamente per il piacere di farlo e per l’amore che provano per il calcio, cercando di trasmettere tutta la loro passione e tutti i valori che essi e il loro calcio possono insegnare, correttezza, umiltà e solidarietà. Si, perché Nardò è anche questo!

About redazione

Guarda anche

ISPETTORI AMBIENTALI, UN ANNO DI ATTIVITÀ

200 SERVIZI EFFETTUATI, TANTA SENSIBILIZZAZIONE E 15 MILA EURO DI SANZIONIAmbiente e rifiuti, ecco il …