domenica , 20 Settembre 2020

"Bus urbani? Tornino sulle nostre vie"

Nardò, secondo Comune della Provincia, ne è sprovvisto. Credo che rimetterli a servizio della cittadinanza, sarebbe un gesto generoso, oltre che doveroso. Sia nei confronti dei cittadini stessi, sia nei confronti dell’ambiente. Specie, poi, per gli anziani che non sono più in grado di guidare l’automobile, il trasporto pubblico è di fondamentale importanza. Lo sarà ancor di più quando (viva Dio) sarà trasferito il mercato settimanale nella zona 167. In quell’occasione sarà importante anche per snellire il traffico che, come è noto, in tali occasioni va in tilt. I bus urbani rappresentano un segno di civiltà e rispetto per l’ambiente e la cultura del nostro territorio.

Nardò, secondo Comune della Provincia, ne è sprovvisto. Credo che rimetterli a servizio della cittadinanza, sarebbe un gesto generoso, oltre che doveroso. Sia nei confronti dei cittadini stessi, sia nei confronti dell’ambiente. Specie, poi, per gli anziani che non sono più in grado di guidare l’automobile, il trasporto pubblico è di fondamentale importanza. Lo sarà ancor di più quando (viva Dio) sarà trasferito il mercato settimanale nella zona 167. In quell’occasione sarà importante anche per snellire il traffico che, come è noto, in tali occasioni va in tilt. I bus urbani rappresentano un segno di civiltà e rispetto per l’ambiente e la cultura del nostro territorio. Penso che il trasporto pubblico per una “Città d’arte”, vessillo del quale gode Nardò, sia necessario. Per dimostrarci e dimostrare che non siamo poi così tanto lontani dalle Città molto più all’avanguardia, se non altro dal punto di vista della mobilità, propongo, dunque, di raccogliere quante più adesioni, idee e proposte in tal senso. Ognuno potrà dire la propria, inviandomi un e mail a lorenzosiciliano@tiscali.it, oppure alle rispettive redazioni che pubblicheranno questo mio pensiero. Tutte le proposte e le adesioni saranno raccolte e, con formale richiesta, protocollate ed inviate al Sindaco e all’Amministrazione Comunale, per far si che tornino a circolare sulle vie cittadine i bus. Per far si che in questo Comune si inizi a “muovere” almeno il trasporto pubblico.

 

Lorenzo Siciliano

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Un malore improvviso e poi il decesso. Succede ora a Santa Maria al bagno

Accusa un malore mentre è in spiaggia a fare il bagno e, nonostante le manovre …