giovedì , 21 Gennaio 2021

NON HO MAI DISCONOSCIUTO L’IMPEGNO DELLE ASSOCIAZIONI TANTO MENO QUELLO DELL’ASSOCIAZIONE ALLA CONQUISTA DELLA VITA

Dopo aver letto le osservazioni fatte nei miei riguardi dall’associazione Alla conquista della vita, in merito al mio impegno per i risultati ottenuti su Nardò in materia di sicurezza stradale in questi cinque anni di consiliatura provinciale, non posso fare a meno di chiarire la mia posizione ed il mio impegno e quello delle associazioni che operano sul territorio stesso. Le associazioni e i cittadini segnalano, chi ha ruoli politici si adopera nelle opportune sedi per far si che le segnalazioni vengano esaudite. Nelle commissioni consiliari, in giunta, in Consiglio sono i consiglieri e gli assessori a deliberare le esigenze del territorio. Le varie riunioni in commissione e di Consiglio Provinciale di questi cinque anni di consiliatura parlano chiaro, e sono a disposizione di ogni cittadino che voglia rendersi conto della realtà delle cose.

Dopo aver letto le osservazioni fatte nei miei riguardi dall’associazione Alla conquista della vita, in merito al mio impegno per i risultati ottenuti su Nardò in materia di sicurezza stradale in questi cinque anni di consiliatura provinciale, non posso fare a meno di chiarire la mia posizione ed il mio impegno e quello delle associazioni che operano sul territorio stesso. Le associazioni e i cittadini segnalano, chi ha ruoli politici si adopera nelle opportune sedi per far si che le segnalazioni vengano esaudite. Nelle commissioni consiliari, in giunta, in Consiglio sono i consiglieri e gli assessori a deliberare le esigenze del territorio. Le varie riunioni in commissione e di Consiglio Provinciale di questi cinque anni di consiliatura parlano chiaro, e sono a disposizione di ogni cittadino che voglia rendersi conto della realtà delle cose.  Concludo riconfermando quanto ho già scritto sui risultati raggiunti nel territorio di Nardò in materia di sicurezza stradale. Il presidente dell’associazione Alla conquista della vita, sa benissimo che, nonostante le associazioni non abbiano diritto a partecipare alle riunioni di commissione, per ben due volte è stato da me e solo da me invitato ad esser presente in commissione per portare la voce della sua associazione, ma forse di ciò se ne è dimenticato, per cui ritengo che la voglia di apparire sia da attribuire a lui e non a me.

 

Il Consigliere Provinciale

Giovanni Siciliano 

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Un malore improvviso e poi il decesso. Succede ora a Santa Maria al bagno

Accusa un malore mentre è in spiaggia a fare il bagno e, nonostante le manovre …