martedì , 26 Gennaio 2021

Continua Il PROGETTO “SALVAMARE OSTUNI”

Il Parco Regionale Naturale Dune Costiere insieme all’Arif, l’Asc Diving Puglia e alle numerose cooperative ed associazioni sensibili alla tutela e valorizzazione del territorio portano l’educazione ambientale sulle spiagge nell’area naturale protetta in un progetto dell’Asc Diving Puglia.

Il progetto “Salvamare Ostuni” integra il rispetto per il territorio e il turismo, la didattica e il divertimento.

 

Il Parco Regionale Naturale Dune Costiere insieme all’Arif, l’Asc Diving Puglia e alle numerose cooperative ed associazioni sensibili alla tutela e valorizzazione del territorio portano l’educazione ambientale sulle spiagge nell’area naturale protetta in un progetto dell’Asc Diving Puglia.

 

Il progetto “Salvamare Ostuni” integra il rispetto per il territorio e il turismo, la didattica e il divertimento.

 

Il primo evento tenutosi il 19 Aprile,  ha visto il coinvolgimento di molti volontari che sensibili alla tematica hanno dato il loro prezioso contributo, è stata occasione per  ed informare maggiormente la comunità locale che usufruisce di tali zone, l’obiettivo comune a tutti è quello di rispettare l’ambiente  e prevenire gli incendi.

Il progetto nasce da una semplice idea “ripuliamo in modo sostenibile il nostro mare salvaguardando e ricostruendo l’ecosistema delle dune costiere e del posidonieto. Il progetto Salvamare intende promuovere un modello sostenibile di fruizione degli ambienti costieri tra spiaggia e mare, sensibilizzando e responsabilizzando tutti gli utenti partendo da piccoli ma significativi gesti quotidiani”

A tal proposito

invita

la cittadinanza tutta e gli organi di informazione a partecipare all’evento del 10 Maggio presso la spiaggia del Pilone e nel Fiume Lamacornola, ( zona antistante Il Camping) una giornata di attività pratica direttamente in campo in cui vedrà coinvolti gli alunni stessi al recuperare di materiale inerte e riciclabile, dividendolo da materiale come legno e tronchi che invece può essere recuperato. Sarà anche l’occasione per partecipare ad alcuni laboratori didattici che caratterizzeranno alcuni appuntamenti estivi e di sicuro carattere formativo senza trascurare l’aspetto ludico.

La Giornata avrà presumibilmente il seguente programma:

 

09:30

-breafing

-attività in spiaggia  ed in acqua

-raccolta dati

-rilascio attestati

13,30 pranzo presso il Pilone con i prodotto del Parco forniti da Slow Food

          (chi volesse prenotare il sacchetto pranzo può telefonare al 3293044081 con un contributo spese di €10,00)

NEL POMERIGGIO all’ interno del Camping Villaggio Il Pilone:

·         “Maggio” spettacolo in anteprima. di Amalia Franco e Alberto Cacopardi. con Amalia franco.

·         Try Dive (Diving Puglia)

·         Tecniche di respirazione e rilassamento (Apnea Energy)

·         I Nodi (circolo vela)

SCULTURA SPIAGGIATA realizzazione in spiaggia di una scultura di grandi dimensioni con materiale spiaggiato  Marzia Ghezzo, ( Gran teatro del Click)

laboratorio “Il movimento della natura”, tenuto da Alberto Cacopardi dell’Associazione Tessuto Corporeo.

A.s.c. Diving Puglia

      Il Presidente

       Valeria Fedele

 

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Un malore improvviso e poi il decesso. Succede ora a Santa Maria al bagno

Accusa un malore mentre è in spiaggia a fare il bagno e, nonostante le manovre …