lunedì , 1 Marzo 2021

L’IMPIANTO POLIVALENTE DELLA 167 AFFIDIAMOLO ALLA PARROCCHIA DELLA SACRA FAMIGLIA

Nel pomeriggio di oggi, alle ore 15,30, incontrerò il sindaco avv. Marcello Risi e il vicesindaco rag. Carlo Falangone e chiederò loro di valutare positivamente la domanda presentata mesi fa dalla parrocchia della Sacra Famiglia per l’affidamento dell’impianto polisportivo della 167. Sulla scia dei risultati positivi ottenuti con l’affidamento dell’impianto di via Kennedy alla parrocchia di Santa Maria degli Angeli, va ripetuta quel tipo di scelta. L’impianto polisportivo della 167 negli anni precedenti è stato più volte affidato ad associazioni sportive che purtroppo non hanno assolutamente saputo gestirlo.

Nel pomeriggio di oggi, alle ore 15,30, incontrerò il sindaco avv. Marcello Risi e il vicesindaco rag. Carlo Falangone e chiederò loro di valutare positivamente la domanda presentata mesi fa dalla parrocchia della Sacra Famiglia per l’affidamento dell’impianto polisportivo della 167. Sulla scia dei risultati positivi ottenuti con l’affidamento dell’impianto di via Kennedy alla parrocchia di Santa Maria degli Angeli, va ripetuta quel tipo di scelta. L’impianto polisportivo della 167 negli anni precedenti è stato più volte affidato ad associazioni sportive che purtroppo non hanno assolutamente saputo gestirlo. Le parrocchie rappresentano comunità di cittadini, con tutti i requisiti per la buona gestione della cosa pubblica e quindi il sindaco e il vicesindaco in primis ma anche l’intero Consiglio non devono avere esitazioni alcuna ad esaudire l’istanza presentata dal parroco della Sacra Famiglia sacerdote don Pinuccio Orlando. La parrocchia della Sacra Famiglia che ad oggi risulta esser l’unica ad aver prodotto tale istanza, è la parrocchia di tutta la 167 di Nardò nella quale zona vi sono tanti ragazzi che non hanno un luogo di ritrovo dove poter esercitare lo sport. Oltretutto l’affidamento del polivalente alla parrocchia sicuramente contribuirà alla riqualificazione della 167 per lo sviluppo della quale mi sto battendo anche su altri fronti. E’ bene ricordare che la dimostrazione di quanto in passato non sia risultata una buona scelta lo si evince dagli atti giacenti presso il competente ufficio, dai quali risulta essere ancora in piedi un contenzioso tra comune e l’ultimo affidatario, il quale mi risulta che sarebbe ben lieto di rinunciare al contenzioso se la struttura dovesse essere affidata alla parrocchia della Sacra Famiglia.

 

Giovanni Siciliano 

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Finisce fuori strada con il trattore. Ricoverato al Fazzi un neritino

Esce di strada a bordo di un trattore e viene trasportato presso il Vito Fazzi …