domenica , 28 Febbraio 2021

Lorenzo Siciliano commenta le Elezioni Europee

Con il coraggio e la forza di idee innovative abbiamo voluto dare un determinante contributo a chi, come Stefano Minerva appartiene ad una classe dirigente del Partito Democratico che crede nel cambiamento vero. Con gli amici di Noi x Nardò, Mino Natalizio e Paolo Maccagnano, ed il Consigliere Comunale, Rocco Luci, abbiamo detto pubblicamente e a chiare lettere, fin dall’inizio della campagna elettorale, che la candidatura di Stefano Minerva rappresentava una grande opportunità per il Partito Democratico stesso e per una generazione che non può e non deve lasciarsi abbandonare alla rassegnazione.

Con il coraggio e la forza di idee innovative abbiamo voluto dare un determinante contributo a chi, come Stefano Minerva appartiene ad una classe dirigente del Partito Democratico che crede nel cambiamento vero. Con gli amici di Noi x Nardò, Mino Natalizio e Paolo Maccagnano, ed il Consigliere Comunale, Rocco Luci, abbiamo detto pubblicamente e a chiare lettere, fin dall’inizio della campagna elettorale, che la candidatura di Stefano Minerva rappresentava una grande opportunità per il Partito Democratico stesso e per una generazione che non può e non deve lasciarsi abbandonare alla rassegnazione. Ci abbiamo creduto ed abbiamo ottenuto un risultato frutto dell’impegno e della passione per la Politica portata avanti con trasparenza e spirito di servizio nei confronti della Comunità di Nardò. Le 570 preferenze per Stefano Minerva stanno a significare che non tutti credono nella Politica delle promesse, delle raccomandazioni e dei falsi perbenismi. Cambiare si può e queste consultazioni elettorali lo hanno ampiamente dimostrato.

 

Lorenzo Siciliano

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Un malore improvviso e poi il decesso. Succede ora a Santa Maria al bagno

Accusa un malore mentre è in spiaggia a fare il bagno e, nonostante le manovre …