sabato , 28 Novembre 2020

Il sindaco è afflitto da "ansia da risposta a mezzo stampa".

Non passa giorno, infatti, che non provi, in maniera maldestra ad onor del vero, a rispondere ai nostri comunicati e alle nostre proposte. Così ha fatto stamattina sulla questione dell’aumento dei parcheggi a pagamento nelle marine. 270 nuovi parcheggi, per volontà esclusiva di Risi e dei Suoi, infatti, si andranno a sommare ai precedenti 249 nelle nostre marine portando il computo totale ad oltre 1.000 stalli a pagamento. 1 ogni 30 abitanti, come detto.

 

Non passa giorno, infatti, che non provi, in maniera maldestra ad onor del vero, a rispondere ai nostri comunicati e alle nostre proposte. Così ha fatto stamattina sulla questione dell’aumento dei parcheggi a pagamento nelle marine. 270 nuovi parcheggi, per volontà esclusiva di Risi e dei Suoi, infatti, si andranno a sommare ai precedenti 249 nelle nostre marine portando il computo totale ad oltre 1.000 stalli a pagamento. 1 ogni 30 abitanti, come detto.

Ma Risi forse dimentica che:
– è sindaco da 3 anni e le tariffe nelle marine (1,50 euro) sono applicate da 2 anni senza che nessuno le metta ufficialmente in discussione fruttando lauti incassi alla sua amministrazione;
– il timore di contenziosi, che ogni volta il sindaco solleva, lo doveva avere in sede di deliberazione di Giunta, il 14 luglio. In quel momento, infatti, poteva giocare una partita ad armi pari con la società e chiedere pass e agevolazioni per i residenti e villeggianti. Oggi il coltello dalla parte del manico lo avrà, tanto per cambiare, la societá;
– senza Andare Oltre e le sue battaglie, con le petizioni porta a porta, nessuno avrebbe in Città pass per residenti e siamo convinti che, se non saremo noi a portarla alla discussione dell’Aula, nessuno avrà agevolazione alcuna neanche per ciò che attiene le marine.

Sindaco eviti di rispondere “a casaccio” e se vuole davvero fare gli interessi dei cittadini lo faccia quando è il momento e non dopo essere sollecitato dall’opposizione e per giunta in maniera tardiva. Se vuole rivedere le tariffe lo faccia per davvero e non, come al solito, a chiacchiere.

Pippi Mellone
Consigliere comunale
Comunità Militante
Andare Oltre

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …