mercoledì , 25 Novembre 2020

Siciliano risponde rispondere agli ennesimi sproloqui dell'UDC

Prima di rispondere agli ennesimi sproloqui della segreteria cittadina dell’UDC sul Bando di Portoselvaggio, ho voluto aspettare le determinazioni sull’argomento del Consiglio Comunale.

Ebbene la massima assise comunale ha sonoramente bocciato la proposta tanto difesa dal partito scudocrociato (15 voti contro la proposta voluta da Maglio, 7 a favore, 2 astenuti).

Numeri chiari ed inequivocabili che mettono in evidenza come ad avere ragione sullo spacchettamento del Bando fosse il sottoscritto e non certo l’UDC con le sue chiacchiere che, come visto, stanno a zero. Con un pizzico di dignità, chiunque, a questo punto, preso atto del secondo fallimento sul bando del Parco si sarebbe ritirato in buon ordine a “vita privata”. 

 

Prima di rispondere agli ennesimi sproloqui della segreteria cittadina dell’UDC sul Bando di Portoselvaggio, ho voluto aspettare le determinazioni sull’argomento del Consiglio Comunale.

 

Ebbene la massima assise comunale ha sonoramente bocciato la proposta tanto difesa dal partito scudocrociato (15 voti contro la proposta voluta da Maglio, 7 a favore, 2 astenuti).

 

Numeri chiari ed inequivocabili che mettono in evidenza come ad avere ragione sullo spacchettamento del Bando fosse il sottoscritto e non certo l’UDC con le sue chiacchiere che, come visto, stanno a zero. Con un pizzico di dignità, chiunque, a questo punto, preso atto del secondo fallimento sul bando del Parco si sarebbe ritirato in buon ordine a “vita privata”. 

 

La bocciatura di quel bando scellerato testimonia, ancora una volta, che Portoselvaggio è di tutti e per tutti. Che il Parco non è un fazzoletto del nostro territorio in cui è pensabile pagare per accedervi. Che il Parco è un gioiello libero da qualsivoglia forma di “privatizzazione”. Lo è oggi e lo sarà per sempre.

 

Città Nuova

 

Il Coordinatore 

Giovanni Siciliano

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Un malore improvviso e poi il decesso. Succede ora a Santa Maria al bagno

Accusa un malore mentre è in spiaggia a fare il bagno e, nonostante le manovre …