sabato , 28 Novembre 2020

Momenti di panico per una coppia di Nardò

Attimi di vero e proprio terrore quelli vissuti nella mattinata di ieri da una coppia di Nardò che si trovava al mare a Gallipoli.
E’ bastato un attimo per perdere le tracce del figlio di 10 anni. Nascosto tra la folla di bagnanti, infatti, il bimbo sarebbe riuscito ad allontanarsi senza riuscire, con ogni probabilità, a ritornare dove si trovavano i genitori.

Attimi di vero e proprio terrore quelli vissuti nella mattinata di ieri da una coppia di Nardò che si trovava al mare a Gallipoli.
E’ bastato un attimo per perdere le tracce del figlio di 10 anni. Nascosto tra la folla di bagnanti, infatti, il bimbo sarebbe riuscito ad allontanarsi senza riuscire, con ogni probabilità, a ritornare dove si trovavano i genitori.
Immediato è scattato l’allarme con il personale del lido “Zen” che si è messo immediatamente a disposizione. Così, assieme ai tanti bagnanti presenti, è scattata la ricerca del piccolo.
Solo dopo una mezz’ora la madre ed il padre hanno potuto tirare un sospiro di sollievo. Fra le braccia di un ragazzo facente parte del personale di salvataggio del lido, è spuntato il piccolo che ha potuto così riabbracciare i genitori, visibilmente sconvolti da quanto accaduto.

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …