martedì , 24 Novembre 2020

Tragedia a S. Isidoro: muore un cinquattottenne

Si chiamava Giovanni Morelli l’uomo di 58 anni di Copertino  deceduto questa mattina nelle acque antistanti la spiaggia di S. Isidoro di Nardò.
Attorno alle 11.30, subito dopo essere entrato in acqua, avrebbe iniziato ad annaspare colpito, con ogni probabilità, da un malore.  

Si chiamava Giovanni Morelli l’uomo di 58 anni di Copertino  deceduto questa mattina nelle acque antistanti la spiaggia di S. Isidoro di Nardò.
Attorno alle 11.30, subito dopo essere entrato in acqua, avrebbe iniziato ad annaspare colpito, con ogni probabilità, da un malore.  
A quell’ora la spiaggia era gremita di gente che ha assistito impotente alla scena. Morelli, infatti, non ce l’ha fatta a tornare a riva ed è morto per annegamento.
Sul posto due ambulanze del 118 ed una pattuglia dei Carabinieri di Nardò, che dovranno ricostruire gli ultimi momenti dell’uomo e le cause del decesso.

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …