sabato , 28 Novembre 2020

Prostituzione minorile, nei guai due neretini

Un’amara notizia è quella confermata nella giornata di ieri dalle forze dell’ordine di Nardò. Si conclude così l’indagine aperta nei confronti di un 51 enne ed un 82enne entrambi neritini con l’accusa di prostituzione minorile, maltrattamenti famigliari e lesioni personali nei confronti della figlia di soli 9 anni che veniva costretta a prostituirsi per soli 40 euro.

Un’amara notizia è quella confermata nella giornata di ieri dalle forze dell’ordine di Nardò. Si conclude così l’indagine aperta nei confronti di un 51 enne ed un 82enne entrambi neritini con l’accusa di prostituzione minorile, maltrattamenti famigliari e lesioni personali nei confronti della figlia di soli 9 anni che veniva costretta a prostituirsi per soli 40 euro.

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …