lunedì , 6 Luglio 2020

Sequestro di una vecchia masseria all'Interno del Parco Naturale di Porto Cesareo

Porto Cesareo –  Venerdì, le Guardie A.E.O.P. di Nardò durante un servizio di monitoraggio a tutela dei Parchi Naturali, hanno individuato grazie all’aiuto di un Drone volante, una vecchia Masseria sita proprio alle porte della pineta del Parco Naturale Protetto Duca del Conte e Dune Costiere di Porto Cesareo, dove si stavano svolgendo dei lavori di costruzione e di restauro degli immobili presenti.

Porto Cesareo –  Venerdì, le Guardie A.E.O.P. di Nardò durante un servizio di monitoraggio a tutela dei Parchi Naturali, hanno individuato grazie all’aiuto di un Drone volante, una vecchia Masseria sita proprio alle porte della pineta del Parco Naturale Protetto Duca del Conte e Dune Costiere di Porto Cesareo, dove si stavano svolgendo dei lavori di costruzione e di restauro degli immobili presenti. Le guardie trovandosi di fronte ad un presunto reato edilizio in un’area Protetta in quanto Parco Naturale, hanno immediatamente chiesto supporto al Comando dei Carabinieri di Porto Cesareo che sono arrivato immediatamente sul posto. Dai primi accertamenti i militari hanno verificato che erano stati effettuati  dei lavori di demolizione di alcune stanze e la costruzione di nuove strutture senza le prescritte autorizzazioni, pertanto tutta l’area è stata posta sotto sequestro da parte dei Militari, sul posto sono intervenuti anche i tecnici dei comuni di Manduria e di Porto Cesareo in quanto la proprietà si trova al confine tra le due Province.

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …