mercoledì , 8 Luglio 2020

Emessa la sentenza per il caso Durante

Quattro mesi di reclusione al dirigente sanitario per omicidio colposo (con pena sospesa), assolti tutti gli altri imputati. Questa la sentenza emessa dal Tribunale di Trani per la vicenda che riguardava la morte del neritino Gregorio Durante, il trentatreenne  che perse la vita all’interno del carcere di Trani la notte tra il 30 ed il 31 dicembre del 2011.

Quattro mesi di reclusione al dirigente sanitario per omicidio colposo (pena sospesa), assolti tutti gli altri imputati. Questa la sentenza emessa dal Tribunale di Trani per la vicenda che riguardava la morte del neritino Gregorio Durante, il trentatreenne  che perse la vita all’interno del carcere di Trani la notte tra il 30 ed il 31 dicembre del 2011.
Come si ricorderà, dai 14 indagati iniziali si era passati a cinque. Di pochi minuti fa la sentenza che lascia di stucco la famiglia Durante che per anni ha combattuto nel tentativo ottenere giustizia nei confronti di coloro che avrebbero causato la morte di Gregorio.

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …