mercoledì , 8 Luglio 2020

**L'INTERVISTA** – Due grandi artiste del mondo musicale

L’ho conosciuta all’improvviso, in uno dei concorsi di bellezza tenutisi l’estate scorsa a Lecce, ma lei lì doveva solo cantare. Si è presentata come una ragazzina timida, ma quando ha cantato è stata un’esplosione di emozioni! E’ neretina doc, conosciamola meglio!

L’ho conosciuta all’improvviso, in uno dei concorsi di bellezza tenutisi l’estate scorsa a Lecce, ma lei lì doveva solo cantare. Si è presentata come una ragazzina timida, ma quando ha cantato è stata un’esplosione di emozioni! E’ neretina doc, conosciamola meglio!

– Chi è Morgana Serafino?
“E’ una ragazzina di 15 anni, una ragazzina come tante altre, con la passione per il canto.”

– Da dove nasce la tua voglia di cantare?
“La mia passione nasce per caso alle scuole elementari con il coro della scuola, dopo aver, in modo ossessivo, cantato ogni canzone presente nei cartoni animati.”

– Da dove deriva, invece, tutta la tua popolarità a livello nazionale?
“Nazionale mi sembra esagerato…direi più che altro che sto girando un pochino l’Italia, iniziando a fare cose abbastanza importanti. E’ nato tutto quanto da una trasmissione fatta su Sky con Povia, fino ad arrivare ad esibirmi a Padova sul palco di Bravissima. Durante questo percorso ho avuto l’onore di conoscere tanti personaggi del mondo dello spettacolo tra cui Marco Masini, i Fichi d’India, Maurizio Mattioli, Enzo Paolo Turchi, Carmen Russo, Tullio De Piscopo, Mogol, Irene Fornaciari, Franco Simone, e tantissimi altri.”

– Quali sono i tuoi progetti per il futuro?
“Il mio sogno è quello di poter realizzare un mio disco con canzoni ed arrangiamenti creati da me affinchè io posa trasmettere agli altri le mie emozioni.”

– Hai una tua Band? Cosa suonate e da chi è composta?
“Si, è nata da poco e siamo tutti giovani tra i 13 ed i 20 anni: alla batteria Antonio Russo, alla chitarra elettrica Marco Fracella, alla chitarra acustica Andrea Martano, alla tastiera Angelo Baccassino e al basso Matteo Manta. Ci dilettiamo per lo più ad eseguire cover di vari artisti tipo Beyoncè, Christina Aguilera, ecc.”

– Hai realizzato pochissimo tempo fa il tuo primo video musicale che uscirà a brevissimo. Di cosa parla?
“Di una storia amorosa finita”. Nasce da una mia esperienza personale ma il video potrebbe non essere ciò che ci si aspetta di vedere.”

– Nel mondo musicale c’è molta improvvisazione, cosa vorresti dire a chi si immette in questo mondo?
“Sulla mia pagina facebook scrivo molte volte “un passettino alla volta” e con questo voglio dire che il percorso è lungo e tortuoso e che se vengono costruite delle buone fondamenta è molto probabile che si arrivi in alto.”

– Quali sono le tue prossime date?
“Domani, sabato 15 novembre sarò, insieme a tutta la mia band, a Giurdignano dove terremo un mini concerto. Il 5-6-7 dicembre a Brindisi con la mia Maestra Ida Decenvirale; l’8 dicembre ad Ischia e poi non ricordo più, è mio padre che tiene il conto degli appuntamenti, ahahah”

E su questa dolce sfumatura simpatica, noi ringraziamo Morgana per la gentile collaborazione, mentre ora intervistiamo una dei più grandi Maestri nazionali di tecnica vocale, Ida Decenvirale.

– Chi è Ida Decenvirale?
“Una musicista nello specifico pianista, cantante e vocal coach che ama la musica e ne ha fatto una professione.”

– Da quanti anni sei nel panorama musicale professionale?
“Da 25 anni ormai! Ho cominciato con il DAVID DI DONATELLO su RAI UNO in qualità di corista e pianista diretta dal M° Federico Capranica interpretando i grandi successi del M° Ennio Morricone per 5 anni, finchè non hanno eliminato il programma dalla Rai; poi ho conntinuato come vocal coach con Enzo Iacchetti, Iaia Forte, e come pianista per Mattioli e tanti altri, creando nel frattempo varie strutture accademiche in cui i giovani talenti possono perfezionare le loro doti canore e portandoli in moltissimi talent televisi italiani.”

– Quali sono le emozioni che provi quando vedi un tuo allievo esibirsi?
“Ascoltare o guardate i miei allievi esibirsi è da panico, sono terrorizzata soprattutto perchè spesso li accompagno al pianoforte, creando per loro arraggiamenti pianistici personalizzati.”

– Stessa domanda fatta alla tua allieva Morgana: nel mondo musicale c’è molta improvvisazione, cosa vorresti dire a chi si immette in questo mondo?
“Studere studere semper studere! Studiare ci consente di ottimizzare le nostre prestazioni artistiche consentendoci di diventare veri professionisti che posso realmente immettersi nel mondo del lavoro artistico senza diventare meteore e autodistruggersi nell’atmosfera, perchè di questi esempi ne è pieno il mondo…….non credi?”

Verissimo cara Ida, verissimo! Ringraziamo anche te per la disponibilità accordata al nostro portale di informazione e vogliamo ricordare a tutti che la Maestra Ida Decenvirale è disponibile per chi voglia intraprendere la carriera musicale e la potete contattare al numero 388.8635463.

Michele Bologna

About redazione

Guarda anche

SALENTOINBUS, PER LA PRIMA VOLTA IL SERVIZIO PASSA DAL CENTRO DI NARDÒ

ER LA PRIMA VOLTA SALENTOINBUS PASSA DAL CENTRO DI NARDÒLa nuova linea 111 avrà 16 …