martedì , 24 Novembre 2020

RINNOVO CONSIGLIO DI FRATERNITA’: TERZ’ORDINE DEI MINIMI SAN FRANCESCO DA PAOLA NARDO’

Nei giorni scorsi di sono svolte le elezioni per il rinnovo dl consiglio di fraternità all’interno del  Terz’Ordine dei Minimi di San Francesco da Paola Nardo’.

Nei giorni scorsi di sono svolte le elezioni per il rinnovo dl consiglio di fraternità all’interno del  Terz’Ordine dei Minimi di San Francesco da Paola Nardo’.

“I risultati delle votazioni hanno portato all’elezione del nuovo Correttore, nella persona di Fernanda Presta, con il nuovo Consiglio così composto: Alessandro Rizzo Segretario e Vice Correttore, Giuseppe  Rollo Delegato alla Formazione, Salvatore D’ Alessandro Delegato Economo e Michele Bottazzo Delegato Stampa.

Il Delegato Stampa ci spiega chi sono i Minimi del Terz’ Ordine di San Francesco da Paola.
“Siamo i componenti di uno dei tre rami dell’Ordine dei Minimi, fondato da San Francesco da Paola con tre Regole di cui la Terza approvata il 28 luglio 1506 dal Papa Giulio II con la Bolla papale ed indirizzate rispettivamente ai frati, alle sorelle monache ed ai fedeli di entrambi i sessi, sia laici che chierici.
Nonostante i 500 anni trascorsi, la Regola, che ci ha lasciato San Francesco da Paola, è di straordinaria attualità, anticipando il dettato conciliare della “Lumen Gentium” che ha individuato nei laici la vocazione a trattare le cose temporali ordinandole secondo Dio.
Il richiamo iniziale della Regola a riporre il cuore in Dio significa per noi laici minimi la consapevolezza di fare di Lui la misura di tutte le cose, il centro della nostra esistenza, l’origine delle nostre opzioni. Ciò significa lasciarsi invadere dall’Amore di Dio per riversarlo, a piene mani, nel cuore del mondo.
La proposta penitenziale di San Francesco è un percorso che ci chiede di restare nel mondo con lo sguardo ed il cuore fissi in Dio, senza venir meno alle responsabilità familiari, sociali, professionali ed anche con l’impegno di assumerle come luogo di santificazione ed occasione di rinnovamento per sé e per gli altri.

Delegato Stampa

Michele Bottazzo

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Un malore improvviso e poi il decesso. Succede ora a Santa Maria al bagno

Accusa un malore mentre è in spiaggia a fare il bagno e, nonostante le manovre …