venerdì , 27 Novembre 2020

ACCENDI LA SPERANZA CON LA TUA SOLIDARIETA’. Appuntamento da non perdere

L’appuntamento è in Piazza Salandra, domani domenica 21 dicembre 2014, dalle ore 16.00 alle ore 23.00 con stand solidali, organizzati dalle varie associazioni e parrocchie della Città di Nardò. All’evento hanno dato una determinante collaborazione anche gli Istituti scolastici di Scuola Secondaria “Galileo Galilei”, “Ezio Vanoni “ e “Moccia” che allestiranno numerosi  stand  dove saranno esposti prodotti e manufatti realizzati dagli studenti stessi

L’appuntamento è in Piazza Salandra, domani domenica 21 dicembre 2014, dalle ore 16.00 alle ore 23.00 con stand solidali, organizzati dalle varie associazioni e parrocchie della Città di Nardò. All’evento hanno dato una determinante collaborazione anche gli Istituti scolastici di Scuola Secondaria “Galileo Galilei”, “Ezio Vanoni “ e “Moccia” che allestiranno numerosi  stand  dove saranno esposti prodotti e manufatti realizzati dagli studenti stessi

Piazza Salandra cuore della solidarietà, domani, domenica 21 dicembre 2014, in nome della vicinanza a chi soffre e a chi dalla vita ha avuto meno.  Dalle 16 in poi la Piazza cuore del Centro storico sarà animata dal “Villaggio Solidale” promosso da una rete di associazioni, parrocchie, istituti scolastici per  rendere questo Natale un po’ speciale anche per i meno fortunati.  Una grande festa, nel cuore della città vecchia, per far divertire grandi e piccini in compagnia di Babbo Natale, per acquistare dolci, panettoni, oggetti, prodotti tipici, giochi e tanto altro ancora,  il tutto preparato dalle Associazioni e dalle Parrocchie in una gara solidale il cui intero ricavato sarà devoluto alle opere di volontariato.

Natale è ormai alle porte. Un Natale diverso quest’anno. Segnato dalla crisi e dalle tante difficoltà che ogni giorno, sempre più persone, devono affrontare per provare a viveredignitosamente” –  dice Gloria Manca instancabile pilastro dell’associazionismo cattolico in Città – ”La speranza” – continua –“ ha trovato sostegno nella rete solidale della Città di Nardò, che continua a organizzare e promuovere insieme eventi solidali a sostegno delle fasce deboli, degli anziani e dei bambini che versano in situazioni di disagio socio-economico.

Una rete  promossa e coordinata dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Nardò, con l’impegno e la passione dell’Assessore Carlo Falangone e che vede oggi la presenza di oltre 20 Associazioni di volontariato e delle Parrocchie della città. Una rete che opera senza fini di lucro, vuoto a perdere e che si dedica a progettare  e realizzare  eventi che lasciano il Segno e che aprono il cuore.”

Dopo il primo appuntamento del nuovo calendario del Natale, che si è svolto in Oasi Tabor, dal titolo “Gusta l’autunno” e che ha visto la partecipazione di oltre 2000 persone, in una serata all’insegna della buona cucina, delle tradizioni ma soprattutto di tanta fraternità è la volta ora del VILLAGGIO SOLIDALE”spiega  l’assessore Carlo Falangone, soddisfatto di aver contribuito a coordinare ancora una vola, in sinergia costante con il mondo del volontariato e con quello delle Scuole della città, un evento che promette di raccogliere lo slancio di solidarietà e il desiderio di condivisione che da sempre appartiene alla comunità neretina.  

L’appuntamento è dunque in Piazza Salandra, domani domenica 21 dicembre 2014, dalle ore 16.00 alle ore 23.00 con stand solidali, organizzati dalle varie associazioni e parrocchie della Città di Nardò. All’evento hanno dato una determinante collaborazione anche gli Istituti scolastici di Scuola Secondaria “Galileo Galilei”,  Ezio Vanoni “ e “Moccia” che allestiranno numerosi  stand  dove saranno esposti prodotti e manufatti realizzati dagli studenti stessi.

Saranno ospiti nella serata che si svolgerà domani sera in Piazza Salandra i ragazzi del Let’s Party. L’animazione è a cura del  dj Francesco Fracell  con musica commerciale e natalizia. Durante la serata saranno sorteggiati i premi offerti da: “Il Cielo in una stanza” e  da “Mexpo.”  Il costro del biglietto è  di euro 2 ed è possibile acquistarlo contattando gli organizzatori ai seguenti numeri. 3276537427

 

 

 

 

About redazione

Guarda anche

ISPETTORI AMBIENTALI, UN ANNO DI ATTIVITÀ

200 SERVIZI EFFETTUATI, TANTA SENSIBILIZZAZIONE E 15 MILA EURO DI SANZIONIAmbiente e rifiuti, ecco il …