martedì , 26 Gennaio 2021

Muore a soli 16 anni. La famiglia decide di donare gli organi

Non c’è l’ha fatta il ragazzo di 16 anni originario di Leverano, affetto da una cardiopatia. La sera del 5 gennaio fu salvato dall’intervento tempestivo del personale medico, grazie a tre scariche di defibrillatore.

Non c’è l’ha fatta il ragazzo di 16 anni originario di Leverano, affetto da una cardiopatia. La sera del 5 gennaio fu salvato dall’intervento tempestivo del personale medico, grazie a tre scariche di defibrillatore.Il ragazzo fu prima trasportato con urgenza presso l’ospedale San Giuseppe di Copertino poco dopo che il suo cuore aveva ripreso a battere. Una volta stabilizzato è stato trasportato presso l’ospedale Cardinale Panico di Tricase dove era stato ricoverato nel reparto di rianimazione e costantemente sotto controllo. Le sue condizioni però si sono nuovamente aggravate fin da arrivare al decesso. Il ragazzo frequentava la terza classe presso l’Istituto E. Vanoni di Nardò. Lo sconforto, il dispiacere che si è presentato non appena giunta la notizia è indescrivibile. Rimarrà nei cuori dei suoi amici come un ragazzo dolce, sempre sorridente e socievole con tutti.

R.I.P piccolo angelo

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Gravissimo incidente domestico

Un gravissimo incidente domestico si è verificato in questi minuti a Nardò, in via San …