lunedì , 25 Gennaio 2021

Inaugurazione Museo Acquario di Santa Maria al Bagno

Tutto pronto per l’inaugurazione del Museo Acquario di Santa Maria al Bagno.

L’appuntamento è per venerdì 30 gennaio alle ore 17,30.

Ospitato nella ex scuola materna recentemente ristrutturata di via Cesare Augusto, a pochi metri dal Museo dell’Accoglienza e della Memoria, il Museo Acquario nasce nell’ambito del progetto APREH (interdisciplinary Aquaria for the PRomotion of Environment and History) finanziato con i fondi europei del Programma di Cooperazione Territoriale Grecia – Italia 2007/2013.

 

Tutto pronto per l’inaugurazione del Museo Acquario di Santa Maria al Bagno.

 

L’appuntamento è per venerdì 30 gennaio alle ore 17,30.

 

Ospitato nella ex scuola materna recentemente ristrutturata di via Cesare Augusto, a pochi metri dal Museo dell’Accoglienza e della Memoria, il Museo Acquario nasce nell’ambito del progetto APREH (interdisciplinary Aquaria for the PRomotion of Environment and History) finanziato con i fondi europei del Programma di Cooperazione Territoriale Grecia – Italia 2007/2013.

 

Il progetto prevede la realizzazione di due strutture gemelle, una nel comune di Nardò e una nel comune di Cefalonia: due spazi polifunzionali, pensati per soddisfare esigenze educative, ricreative e promozionali nell’ottica di una strategia di valorizzazione turistica, culturale e ambientale.

Nel Museo saranno esposte le riproduzioni di alcuni relitti tuttora presenti lungo la costa, ricostruiti così come appaiono oggi, dopo una secolare convivenza con il mare e i suoi organismi.

Nella struttura sarà presente anche una sala multifunzionale dedicata ad attività didattiche, alla proiezione di filmati o ad ospitare convegni e mostre temporanee.

Sarà il prof. Genuario Belmonte del Dipartimento di Scienza e Tecnologie Biologiche e Ambientali, a presentare il percorso che ha portato alla realizzazione del Museo e ad illustrare il progetto.

Parteciperanno il sindaco Marcello Risi, il Presidente della Provincia Antonio Gabellone. il vicesindaco Carlo Falangone che ha seguito le fasi iniziali del progetto e l’assessore alla cultura Mino Natalizio.

Sono partner del progetto l’Università del Salento, la provincia di Lecce e il Comune di Nardò in Italia, l’Università di Patrasso e il Comune di Cefalonia in Grecia.

 

 

 

About redazione

Guarda anche

Un malore improvviso e poi il decesso. Succede ora a Santa Maria al bagno

Accusa un malore mentre è in spiaggia a fare il bagno e, nonostante le manovre …