lunedì , 28 Settembre 2020

Approvato emendamento Mellone: l'Amministrazione potrebbe ricorrere al Tar contro Poste Italiane

È stato approvato questa sera, nel corso della seduta di consiglio comunale, un emendamento a firma del consigliere Mellone relativamente all’ordine del giorno sulla riduzione dell’orario di apertura al pubblico dell’ufficio postale di Santa Maria Al Bagno. 

È stato approvato questa sera, nel corso della seduta di consiglio comunale, un emendamento a firma del consigliere Mellone relativamente all’ordine del giorno sulla riduzione dell’orario di apertura al pubblico dell’ufficio postale di Santa Maria Al Bagno. 

L’emendamento approvato all’unanimità prevede che il Sindaco valuti la possibilità di ricorrere al TAR contro la scellerata decisione di Poste Italiane. Un’eventualità che non era stata finora presa in considerazione dell’amministrazione Risi. 

Ricordiamo che nelle scorse ore Andare Oltre e NuovoCorso avevano iniziato una capillare petizione popolare con oltre mille sottoscrizioni che era stata peraltro inviata ai vertici di Poste Italiane. 

Un bel segnale di condivisione e di unità davanti a un problema molto avvertito dalla cittadinanza. Ci auguriamo che questo non rimanga un esempio isolato e che la maggioranza, con spirito di collaborazione, voglia da oggi in poi, badare alle proposte e non ai gruppi dai quali sono promosse.

 

Gianluca Fedele

Presidente Andare Oltre

About redazione

Guarda anche

TASSA SPAZZATURA, NUOVA BATOSTA TARGATA MELLONE

Il sindaco conferma l’aumento della Tari introdotto un anno fa (14,5%). Nessun “occhio di riguardo” …